regalare fiori

Quante volte è accaduto di rammaricarsi per essere lontani da parenti o amici in situazioni gioiose come matrimoni, compleanni o anniversari oppure in situazioni meste come lutti. Ovviamente sentiamo fortissima l’esigenza primaria di esser presenti ,se non con il corpo, almeno con il pensiero, un pensiero che può essere esplicato con un omaggio floreale. No, non è impossibile o almeno non più. Sono molteplici le aziende che offrono tale servizio: la consegna a domicilio di fiori anche a persone che si trovano nell’emisfero opposto al nostro.

Si tratta di spedizioni rapide in tutta in Italia e in tutto il mondo, basta rivolgersi ad aziende specializzate presenti nelle città o anche a quelle che offrono servizi telematici ed esprimere i propri desideri e le proprie esigenze. I prezzi, considerando le spese per il servizio offerto , ... continua


Articoli su : regalare fiori


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , sono accessibili. Sarà sicuramente una sorpresa gradita ed inaspettata per il destinatario. Il bello del regalare fiori.Sempre più spesso, recandoci dal fioraio, ci imbattiamo in fiori e composizioni favolose ma senza profumo. Spopola, infatti, l’usanza di regalare composizioni floreali artificiali che non sono nient’altro che una pedissequa imitazione dei fiori che troviamo in natura, realizzati con materiali e stoffe, talvolta pregiate ma prive di vita. L’illusione è quella di fare un omaggio che possa durare nel tempo, che possa essere presente in casa in tutte le stagioni dell’anno. Poche persone comprendono infatti che quei fiori finti in casa servono solo a prendere polvere, colorano senza dubbio gli ambienti ma sono privi di quella carica emotiva che si cela dietro una rosa che sta per sbocciare o dietro un tulipano che sta per appassire. Altra nota negativa: i costi, che sono decisamente pià elevati. Pongo ora una domanda: meglio una composizione artificiale da 50 euro o un fiore al giorno per cinquanta giorni? Non saprei, ma meglio regalare fiori sicuramente. Ogni persona che abbia un minimo di romanticismo in sé, sa che non vi è niente di più dolce e sentimentale che un mazzo di fiori.

      I fiori, nella maggior parte dei casi, sono sinonimo di romanticismo: con il loro sbocciare simboleggiano la vita che nasce e le tante varietà presenti in natura presentano ciascuna dei linguaggi simbolici associati.

      Attraverso un fiore si può esprimere un sentimento molto meglio che, magari, attraverso una frase detta a metà: per i più timidi è senza dubbio un ottimo metodo per riuscire a spezzare il ghiaccio con la persona che si ama o di cui si è semplicemente invaghiti.

      Ad ogni fiore appartiene un significato: in realtà anche più di uno, dato che non c'è molta omogeneità di giudizio e di opinione da parte degli addetti al settore, che spesso hanno avuto da ridire e discutere sul reale significato di molti fiori, che possono cambiare in base ai popoli e alle culture.

      Regalare fiori è, quindi, uno dei gesti più belli che si possano fare, perché la natura riesce ad esprimere, molte volte, quello che la parola umana non può.

      I fiori, com'è noto, posseggono una marea di significati, anche se per molti addetti ai lavori alcuni sono in fase di discussione: il reale significato di alcune varietà di fiori cambia, più che altro, in base ai popoli e alle relative culture.

      In ogni caso regalare dei fiori è un ottimo sistema per lanciare messaggio, di solito molto preciso e privo di sofisticazioni inutili.

      Esistono diverse tipologie di fiori e così troviamo, per ogni occasione, quelli che possono fare al caso nostro.

      Ad esempio, se dobbiamo fare una dichiarazione, dovremo orientarci su un certo tipo di fiori e così via in base al sentimento che abbiamo intenzione di esprimere o di far capire al destinatario del nostro regalo.

      I fiori hanno un'importante caratteristica: un loro linguaggio, che ci viene in aiuto nel momento in cui non riusciamo invece a trovare le parole adatte.

      Se vogliamo evitare qualsiasi tipo di errore, ci sono numerosi soluzioni, sia su internet sia in negozi specializzati, che ci spieghiamo il linguaggio dei fiori, in modo tale da poter scegliere quello più adatto per regalare fiori.

      Un regalo composto da fiori è senza dubbio un'utile e valida soluzione in qualsiasi circostanza: non importa che si tratti della moglie oppure di un'amica, o magari la vostra mamma nel giorno della sua festa.

      Regalare fiori non è una cosa solo per uomini: anche molte donne, ultimamente, hanno adottato l'usanza di utilizzare i fiori per celebrare qualche occasione speciale, come una ricorrenza di matrimonio oppure un semplice anniversario.

      E' una delle mode dell'ultimo periodo, infatti, regalare un mazzo di fiori a un ragazzo che si vuole corteggiare.

      In ogni caso, state tranquilli che i fiori sono sempre la soluzione ideale per fare colpo sulla persona a cui desiderate fare il regalo.

      Certo, una volta che vi sarete deciso per regalare dei fiori, dovete scegliere quale tipologia di fiori e, soprattutto, quale deve essere il colore.

      Qual'è il regalo migliore? Un mazzo di fiori, un bouquet di rose rosse o di altri colori, o ancora una semplice pianta verde?

      La scelta dovrà orientarsi in base al destinatario del vostro regalo.

      Il classico regalo di fiori è la rosa rossa.

      Quante volte abbiamo fatto affidamento su questo fantastico fiore per stupire il nostro lui o la nostra lei, oppure durante la fase del corteggiamento.

      Ovviamente ogni tipologia di fiore ha il suo significato e quello della rosa rossa non è difficile da intuire: simboleggia, infatti, il vero amore, mentre quella gialla rappresenta la gelosia, quella bianca indica la purezza e, infine, quella rosa sta a significare l'innocenza.

      Non vogliamo sicuramente alla rosa rossa l'importanza e il gradino più alto del podio per quanto riguarda i regali collegati alle dichiarazioni degli innamorati, ma bisogna sottolineare come dalla storia e letteratura il fiore che meglio rappresenta le dichiarazioni d'amore, risulta essere, senza ombra di dubbio, il tulipano.

      Questo fiore, infatti, significare, senza troppi giri di parole, le due paroline più importanti per una vera dichiarazione d'amore, ovvero “ti amo”.

      Insomma se fino a questo momento pensavate che solo la rosa rossa potesse andare bene per tali occasioni, adesso avete una soluzione in più quando dovrete regalare fiori alla vostra amata/o.

      Una delle tante soluzioni per regalare fiori è anche quella dell'e-commerce, che si sta affermando come una vera e proprio realtà negli ultimi anni.

      L'e-commerce porta tre grandi vantaggi: se vi trovate lontani dalla persona a cui desiderate fare il regalo, ma volete stupirla lo stesso per un'occasione speciale, potrete farlo lo stesso; la comodità è una delle caratteristiche principali dell'e-commerce, perché basta stare seduti sul vostro divano ed eseguire qualche click che il vostro mazzo di fiori è bello e pronto per essere consegnato; infine, avete la possibilità di valutare con calma e attenzione tutte le diverse alternative di composizioni floreali e il loro relativo costo, sicuramente un grande passo avanti rispetto a quando comprate un mazzo di fiori in negozio, in cui andate sempre un po' “ad occhi chiusi” per quanto riguarda il costo.

      Ci sono diversi siti online che svolgono questa funzione e rappresentano con un'ottima garanzia di sicurezza il sistema dell'e-commerce.

      Gli omaggi floreali vengono divisi in categorie e sotto categorie, una per ogni sentimento o per ogni occasione speciale in cui è possibile inviare un mazzo di fiori.

      E’ opportuno sfatare il mito secondo il quale sono solo gli uomini a regalare fiori . L’omaggio floreale è gradito alla donna quanto all’uomo, può avere diversi significati a seconda del fiore e del colore , è sempre indicato e poco dispendioso.

      Vediamo qual è il significato dei fiori più comunemente usati:

      il garofano con i suoi colori carichi è simbolo di dignità, virtù e nobiltà;

      il geranio, con il suo particolare coloro rosso, indica conforto; diverso significato ha il geranio rosa che simboleggia l’affetto nascente.

      Chi non ha sognato guardando un campo di girasoli? Essi accanto al significato di fatuità della bellezza denotano un’accezione negativa in quanto simboleggiano la vaghezza.

      Notevole è l’essenza del giglio bianco che esprime il candore della tenera età e dello spirito puro.

      Da menzionare è il fiore per eccellenza, il fiore più venduto, la rosa ,simbolo della grazia e della bellezza che con il suo colore rosso rappresenta amore e vita.

      E’ stato osservato che, in base ad usanze e costumi del nostro paese, il fiore più donato è sicuramente la Rosa. Quando parliamo di regalare fiori spunta sempre la rosa: un fiore bellissimo costituito da tanti petali disposti in maniera concentrica che con le sue variabili tonalità di colori, e con il suo inebriante e inconfondibile profumo affascina chiunque, ed è per questo che la scelta di tutte le persone ricade su questo fiore. Molti non sanno, però, che la rosa simboleggia “un segreto” e questo la spoglia della versatilità. Per esempio se un ragazzo ha voglia di stupire la sua amorosa il fiore perfetto da regalare è sicuramente il tuliapano che rappresenta il simbolo del vero amore.

      In occasione di qualche anniversario è bene regalare la viola che rappresenta il ricordo. Tuttavia i fiori non sono solo indice di buoni sentimenti: il tanto desiderato, colorato e celebrato girasole , protagonista di un famoso quadro di Van Gogh, indica la vaghezza, o la profumatissima Lavanda è il simbolo della diffidenza. Quando si decide di regalare un fiore, quindi, è bene informarsi sul significato e, se scelto con cura, può risultare molto più eloquente di mille parole scritte su un bigliettino.I fiori possono essere considerati il regalo giusto, o comunque un omaggio, per qualunque sia la ricorrenza o l’anniversario in questione. Ecco perchè conviene regalare fiori. Molte volte si spendono soldi e si spremono le meningi per giorni senza arrivare a capire quale possa essere il regalo giusto per una persona. Si pensa a gioielli se si tratta di una donna, e a cravatte, valigette o altre se si stratta di uomo. Ma talvolta la risposta più semplice è anche la più giusta. Una pianta, o meglio ancora una composizione floreale, sono i migliori regali da fare rimanendo originali e ricevendo in cambio un regalo sincero dal destinatario del regalo. I fiori non sono mai fuori moda e soprattutto nessuno potrà aver il vostro stesso regalo, un doppione in pratica, perché ogni composizione floreale è unica e inimitabile!

      Se siete indecisi su cosa regalare a un partner o a un amico, il fioraio è la persona giusta che può aiutarvi nel vostro dilemma!

      Nella frenetica vita dei nostri giorni qualche volta non c’è affatto spazio neanche per qualche piccolo gesto carino come regalare fiori, per qualche attenzione necessaria ad allietare la fatica quotidiana e routinaria. In un mondo maledetto che sembra andare avanti come una macchina, con i suoi schemi e le sue regole c’è però sempre spazio per un fiore .

      Un fiore per chiedere perdono, un fiore per dire ti amo o ti voglio bene, un fiore per dire non ti dimenticherò mai, un fiore per consolare, un fiore per dire grazie. Ed è forse proprio la gratitudine il sentimento che meglio si può esplicare con un fiore.

      “Dono questo fiore per dirti grazie” è la frase che, diciamoci la verità, quasi tutti vorrebbero leggere su di un bigliettino accompagnato da fiori allegri, profumati e coloratissimi . E’ una sana abitudine che andrebbe diffusa anche tra i giovanissimi che , presi dalle loro vite virtuali , i fiori li vedono solo in fotografie ed immagini del web.

      Una delle feste più celebrate, dopo il Natale e Pasqua, è sicuramente San Valentino, ed anche qui può essere tutti regalare fiori. Questa festa ricopre un’importanza vitale soprattutto per le ragazzine innamorate che, con le sorprese più impensabili cercano di stupire il loro “valentino”: scritte sui muri, dediche alla radio, chili di cioccolatini. Più traumatica questa festa è sicuramente per i ragazzi che, ignari che per strappare un sorriso alla ragazza basta un piccolo gesto, spesso rischiano di deluderle. Per strappare un sorriso ad una ragazza basta un fiore! Un fiore, così bello, così economico è soprattutto così ricco di significato da poter essere utilizzato non solo a San Valentino, ma per qualunque ricorrenza. Ecco quindi che è possibile sfatare il mito dei più cinici che asseriscono che la festa di San Valentino è nata solo per finanziare le società che producono cioccolatini.

      Questo giorno può diventare la celebrazione di un amore, in questo giorno ci si può distaccare per un momento dal tram tram quotidiano e ricordare alla persona che si trova al nostro fianco che la nostra vita è migliore da quando lei ne fa parte. Per dire “ti amo”, cos’è meglio di un fiore?I fiori sono il regalo giusto e perfetto per ogni occasione! Cosa c'è di meglio che un gesto come regalare fiori. Prendete ad esempio quel periodo semi morto, di quando si avvicina una festività, dove tutti vagano per la vi più in del vostro paese, e voi come altri non avete idea di cosa regalare al festeggiato, beh i fiori sono la risposta al vostro dilemma!

      Possono essere molto economici e restare sempre un validissimo omaggio per chiunque. Per chi invece non voglia essere parsimonioso e quindi non badi a spese, un mazzo di fiori grande e maestoso farà sempre la sua figura in casa. Se ci si presenta da una donna con una composizione floreale da 50€ state sicuri che farete non colpo ma molto di più.

      Vi ricordo che i fiori sono dei messaggeri silenziosi, capaci di far scogliere i cuori più freddi e soprattutto ogni fiore è adatto a un tipo di messaggio o a un tipo di ricorrenza. I fiori sono il regalo giusto che fa al caso vostro, perchè apre il cuore di chi lo riceve. Fidatevi!

      Nel momento in cui una persona si deve scusare o, molto più semplicemente vuole fare una sorpresa alla persona che ama, non c'è niente di più azzeccato di un bel mazzo di fiori.

      Regalare fiori è uno dei comportamenti, probabilmente, più antichi nel tempo: sì, perché fin dalla civiltà egizia, donare un bel fiore alla propria amata era considerato un gesto gentile ed affettuoso.

      Ovviamente se volete fare un tale regalo dovete anche sapere qual'è il tipo di fiori che piacciono all'altra persona, quali invece proprio non sopporta o, addirittura, quali sono quelli versi cui ha un'allergia.

      Ecco, prima di regalare dei fiori, sinceratevi con molta attenzione di quanto detto sopra: poche regole, ma per un buon regalo, molto importanti.

      Anche perché, in commercio, troviamo un gran numero di varietà di fiori, quindi quando dovremo prendere la decisione sul regalo da fare, avremo solamente l'imbarazzo della scelta.

      Proprio per non farvi trovare impreparati è bene, prima di andare a comprare il mazzo di fiori, dare un'occhiata alle diverse tipologie di fiori e, magari, al significato di ciascuna.

      Regalare fiori è una soluzione ideale per ogni occasione speciale che si deve celebrare.

      Senza ombra di dubbio, una di queste occasioni, è rappresentata da San Valentino, giorno in cui si festeggia la giornata degli innamorati.

      Quindi potranno tutti rendere speciale e da ricordare il loro amore, festeggiando con il regalo più adatto per questa occasione, ovvero un bellissimo mazzo di fiori.

      Ci sono davvero molte soluzioni per tutti i gusti e le esigenze.

      Si può scegliere di partire dal fiore più tradizionale, ovvero la rosa e così via: attraverso un fiore si può esprimere qualsiasi tipo di sentimento.

      In base al colore o alla varietà, infatti, i messaggi a disposizione sono davvero moltissimi.

      Facciamo un esempio per rappresentare questa ampia varietà di scelta: la rosa ancora chiusa, simboleggia la castità femminile, al contrario quella aperta sta a significare la bellezza della gioventù.

      Un altro esempio: la rosa rossa sta a simboleggiare il vero amore, mentre quella bianca vuol dire gelosia, quella bianca la purezza e, infine, quella rosa rappresenta l'innocenza.

      Regalare fiori è sempre una delle più belle cose che si possano fare.

      Le soluzioni a riguardo sono davvero tantissime, ma variano soprattutto in base alla persona che riceverà tale regalo.

      Se si tratta di una ragazza o di un ragazzo che ancora non conoscete a fondo oppure che state cercando di corteggiare, è sempre consigliato regalare un bel cesto di rose rosse.

      Nel caso in cui invece si tratta di una persona un po' più anziana e volete fare un regalo affettuoso e discreto, la soluzione ideale è rappresentata da un'ottima pianta da appartamento o da balcone: un regalo che sarà sempre molto apprezzato e gradito.

      Nel caso in cui invece il regalo riguardi un matrimonio o un bouquet per la sposa, allora il suggerimento è quello di inviare un bellissimo mazzo di fiori di pesco, con annesso un piccolo tronco di felicità, in modo tale che rappresenti per l'augurio per una felicità pluriennale.

      Se si tratta infine della mamma, quale migliore regalo se non una bella pianta di azalea, proprio nel giorno in cui si celebra la Festa della Mamma.Volete regalare fiori, ma la persona che deve riceverli si trova a molta distanza da voi oppure addirittura in un'altra città?

      Nessun problema, dato che negli ultimi anni si è sviluppato molto il settore dell'e-commerce e regalare dei fiori a distanza non è mai stato così facile.

      Uno dei siti più importanti è senza dubbio Interflora, che consente di inviare mazzi di fiori in quasi tutte le parti del mondo, solamente con pochi click.

      L'e-commerce apre ovviamente nuove frontiere nel mercato dei fiori, sia per la facilità d'uso, dato che si possono realizzare tutte le operazioni da casa, ma anche per la possibilità che abbiamo di scegliere accuratamente e con attenzione tutte le alternative possibile per scovare l'omaggio floreale che meglio si confà alle nostre esigenze.

      E questa è assolutamente una cosa importante, soprattutto nel caso in cui, quando si devono scegliere dei fiori, siete degli eterni indecisi e, magari, non avete una minima idea di quanto possano costare le singole composizioni, andando poi a spendere un patrimonio al momento dell'acquisto in negozio.

      Una delle tante soluzioni per celebrare degnamente un'occasione speciale, come può essere una ricorrenza, un anniversario oppure un giorno particolare che merita di essere ricordato, è rappresentata senza dubbio dai fiori.

      Regalare fiori è uno dei doni più belli e che lasciano quasi sempre a bocca aperta il destinatario di tale gesto.

      Che siano rose rosse o tulipani, i due fiori per eccellenza per quanto riguarda le dichiarazioni d'amore, non fa troppa differenza: in ogni caso, anche se l'importante è il pensiero, è sempre meglio lasciare con un po' di stupore la persona che riceve i fiori.

      Ecco quindi che avete a disposizione la possibilità di scegliere tra così tante opzioni floreali, in base alle vostre esigenze e a quello che avete intenzione di comunicare.

      Sì, perché attraverso il linguaggio dei fiori si possono esprimere sentimenti profondi che, magari, attraverso le parole non si riesce a dichiarare.

      Un fiore riesce ad arrivare là dove le parole non servono: se volete fare un regalo alla vostra fidanzata, moglie o anche a vostra mamma, regalatele dei fiori, la renderete sicuramente felice.

      Qualche consiglio su come regalare fiori. Scelto l’abito, organizzata la cerimonia e acquistate le bomboniere si pone il problema del bouquet della sposa. Ci sono opinioni contrastanti circa il soggetto che deve donare il bouquet; la tradizione vuole che sia la madre dello sposo a scegliere i fiori e la composizione e che, il giorno del matrimonio, si rechi a casa della futura nuora per omaggiarla con il bouquet. L’era più moderna vuole invece che sia la stessa sposa a scegliere il suo bouquet, magari in abbinamento con l’abito o con le altre decorazioni e che sia lo sposo a pagare le spese. Anche in questo caso il bouquet verrà consegnato il giorno stesso del matrimonio dal fiorista o dallo stesso sposo che si preoccuperà di recapitarlo alla madre di lei. In alcuni casi è il testimone dello sposo a consegnarlo alla sposa.

      La sposa potrà utilizzare i criteri che meglio crede nella scelta dei fiori; può sceglierli in base al profumo, in base al colore o in base alla forma e non è raro che si diletti a scegliere quelli più ricercati proprio ad indicare la particolarità e l’unicità del giorno che si appresta a vivere.Regalare fiori? Per la loro moltitudine di significati vengono regalati per qualunque ricorrenza. Molto più spesso però vengono utilizzati come ornamento nelle abitazioni che aiutano a rendere gli ambienti molto più caldi e accoglienti. Purtroppo per permettere ai fiori di resistere al tempo questi vengono prodotti artificialmente rischiando, così, di sminuire la loro importanza. Composizioni plastiche, talvolta troppo perfette, di orchidee non rispecchiano la bellezza di questo fiore che si riduce ad uno stelo di plastica con petali di carta. I fiori confezionati in questo modo non profumano, non inebriano, e non colorano come dovrebbero. Ecco perché è preferibile l’effimero e imperfetto fiore vero che un fasullo fiore di plastica del tutto inespressivo. Come rimediare all’inevitabile trascorrere del tempo? Esistono diversi metodi per conservare i fiori anche dopo che sono appassiti. Basta tenerli con lo stelo verso l’alto e vaporizzare della lacca sulla loro superficie che conferisce loro durezza e resistenza. In questo modo è possibile conservare, anche per molti anni, quella rosa regalataci dal nostro primo fidanzatino, o la mimosa che, anni addietro, ha fatto emozionare tanto la nostra mamma.