ORIGINI E STORIA DELLO SCIROPPO D'ACERO

ORIGINI E STORIA DELLO SCIROPPO D'ACERO

L'acero comprende ben duecento specie di arbusti che, nella maggior parte dei casi, vengono definiti decidui.

Ad ogni modo, stiamo parlando di un genere che proviene dall'Asia, dall'Europa e dalla parte settentrionale dell'America.

In ogni caso, in relazione alla specie che si prende in considerazione, si ha la possibilità di avere a che fare con degli alberi che presentano un'altezza compresa tra un minimo di due metri fino ad un massimo di trenta metri.

Esistono numerose varietà di acero che vengono coltivate solo ed esclusivamente per via del loro fogliamo ornamentale che, in particolar modo nella stagione autunnale, si caratterizza per via del fatto di assumere delle colorazioni ogni volta differenti.

Stiamo parlando di piante generalmente rustiche, che si caratterizzano sopratutto per un'ottima resistenza nei confronti del freddo e delle basse temperature.

Le foglie, nella maggior parte dei casi, si caratterizzano per essere formate da ben cinque lobi, anche se alcune specie hanno delle foglie con numero di lobi quasi doppio.

ORIGINI E STORIA DELLO SCIROPPO D'ACERO

Wenko - Copertura per il balcone di gerani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,43€




COMMENTI SULL' ARTICOLO