https://www.leicasa.it/mauro/chiamataresize.asp?chiamata=https://www.leicasa.it/piante-da-giardino/giardino/domanda-un-gelsomino-in-difficolta_O2.jpg&tipo=normaleG&dominio=https://www.leicasa.it&percorsoserver=c:\sitoweb\www.leicasa.it&linkfoto=/piante-da-giardino/giardino/il-gelsomino-11.asp&numero=3&larghezza=745&altezza=559&tiporesize=resize
Il gelsomino rampicante - Giardino - Il gelsomino rampicante

Il gelsomino rampicante

Il gelsomino

Il gelsomino è un'ottima pianta da giardino, rampicante, classica e originaria dei climi caldi e temperati del Medio Oriente, utilizzata come pianta ornamentale per il sua caratteristica coprente su palazzi e opere cementizie di dubbio gusto, nonché per le sue belle infiorescenze che si riuniscono in grappoli, con colori che vanno dal bianco candido al rosa fino al violetto. Anche le profumazioni sono molto intense e gradevoli, così penetranti che il gelsomino è da sempre sfruttato nell'industria profumiera e nelle essenze da appartamento. Conosciutissima è la fragranze jasmin negli incensi e nelle profumazioni. Questo utilizzo è praticato fin dai tempi più antichi.

Il gelsomino non sopporta bene il freddo, soprattutto prolungato e al di sotto dei meno 5°C. Per contro gradisce le ottime esposizioni soleggiate e luminose. In questo caso, essendo una pianta da esterni, bisogna proteggere la base del fusto per evitare che si danneggi o secchi per non riprendersi nella fase vegetativa.

Il gelsomino

genuino INVERNALE GELSOMINO JASMINUM NUDIFLORUM 80 cm altezza in da 3 litri Contenitore per piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,05€


Irrigazione e moltiplicazione del gelsomino

L'annaffiatura va praticata con intensità solo nella germogliazione o quando si opera l'impianto, poi va moderata. La pianta infatti riesce a sopportare bene la siccità, e non presenta particolari esigenze idriche. Il gelsomino è una pianta molto robusta che non ha problemi particolari per quel che riguarda il terreno, preferendo comunque quelli fertili e morbidi, dotati di leggerezza.

La tecnica di moltiplicazione migliore è quella per talea, meglio se cominciata in una piccola serra o comunque al riparo. Il gelsomino va protetto dal vento che soffre in modo particolare.

I nemici di questa pianta sono gli afidi e le cocciniglie in particolare. Come la maggior parte delle piante se vi è un ristagno d'acqua si può incorrerre nel marciume radicale molto dannaso per il benessere della pianta.

  • gelsomino Quando si parla del gelsomino si fa riferimento sostanzialmente ad una pianta che ha la particolare capacità di adeguarsi praticamente ad ogni tipo di clima e di ambiente, senza dimenticare come sia d...
  • gelsomino Tra le principali caratteristiche della pianta di gelsomino dobbiamo senz’altro sottolineare il fatto che riesca ad adattarsi ad ogni tipologia di ambiente piuttosto che di clima. Per questa ragione, ...
  • Il gelsomino Parlando delle piante di gelsomino, emerge piuttosto in fretta come si tratti di specie che siano estremamente facili da coltivare, anche per tutti coloro che non sono per nulla esperti di giardinaggi...

Gelsomino-Star of Toscane/Stella di Toscana (Pianta sempreverde) - Vaso 1,5 litro (Pianta rampicante - Gelsomino - Pianta adulta) - Muri e recinzioni, Pergola, Balconi e terrazze | ClematisOnline - clematidi e rampicanti più economiche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€


Il gelsomino rampicante: Le origini del gelsomino

Le origini del gelsomino Il gelsomino è annoverato nella famiglia delle Oleaceae. Nel suo genere, lo Jasminum, possiamo contare circa 200 specie diverse. Il portamento può variare dall' arbustivo al rampicante dipendendo anche dalle dimensioni che raggiunge la pianta. Alcune varietà sono più compatte e non superano il metro d'altezza. Altre che sono più rustiche possono arrivare a misurare anche 10-15 metri. Anche le foglie variano molto da specie a specie. I fiori, invece, hanno il tratto comune della forma di stella con un lungo tubolo alla base. I colori variano dal bianco al rosa passando per il giallo al rosso. La maggioranza delle specie di gelsomino sono stati importati dall’Asia Centrale, ma alcuni provengono anche dall’Africa e dall’Australia. Solo il Fruticans è europeo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO