biglietti di natale-9

biglietti di natale-9

Stavo apparecchiando quando sentimmo bussare alla porta: aprii e mi trovai davanti quattro soldati tedeschi. Rimasi inchiodato dalla paura. Anche la mamma sbiancò in viso, ma rivolse loro parole di saluto. I soldati le augurarono “Buon Natale” , poi le chiesero di essere ospitati per la notte. Certo- rispose la mamma- potete fare pure un buon pasto caldo, ma abbiamo altri ospiti tre ospiti che voi non considerate vostri amici. Americani? Chiese duramente il caporale tedesco. Disse mia madre –voi potreste essere miei figli come gli altri. E’ la notte di Natale. Dimenticate di essere nemici. A tavola vedemmo che i soldati erano tornati ragazzi, avevano gli occhi lucidi. Questo “armistizio”, all’alba, quando tutti si preparavano per la partenza durava ancora. Non avevano nulla da darci in dono, quando andarono via trovammo sulla vecchia panca dei biglietti di Natale fatti da loro con i vecchi giornali di babbo. Il natale deve riuscire a rendere ogni persona meno egoista, in modo che le piccole barriere (tabù) ancora esistenti possano essere superate...
biglietti di natale-9

Maleden, diario di viaggio in pelle ad anelli, motivo bussola e ciondolo sul retro Wine Red

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO