succo acero

succo acero

Gli aceri sono delle piante che vengono notevolmente apprezzate anche nella forma di bonsai da esterno: infatti, si tratta di alberi che, anche quando sono giovani, hanno la particolare tendenza ad assumere un portamento particolarmente elegante e, al tempo stesso, anche notevolmente equilibrato.

Nella maggior parte dei casi per la preparazione e la coltivazione dei bonsai si deve impiegare quella varietà che prende il nome di acer palmatum, anche se comunque vanno benissimo pure gli esemplari di acer japonicum e di acer buergerianum.

Stiamo facendo riferimento a tutta una serie di varietà di acero che provengono dal continente asiatico che, di conseguenza, non riescono a sopportare molto bene le zone eccessivamente battute dai raggi del sole, così come anche il caldo della stagione estiva.

Il bonsai di acero, quindi, si dovrà collocare in una zona semi ombreggiata del proprio spazio verde, cercando sempre di destinargli delle annaffiature decisamente regolari e costanti.

Nel caso in cui si avesse intenzione di provvedere all’allevamento di un acero bonsai, allora il problema più importante deriva dalla dimensione che è in grado di assumere il fogliame: è sufficiente pensare come, negli esemplari adulti di acero, le foglie possono arrivare a delle dimensioni anche come quelle di una mano.

Ecco spiegato il motivo per cui, con una buona regolarità, sarà fondamentale provvedere a defogliare del tutto il bonsai di acero che si ha a disposizione, in modo tale da garantire un’adeguata stimolazione.

succo acero

Dilmah Té Nero di Ceylon Singola Origine English Breakfast Senza Additivi - 1 x 25 Bustine di Té (50 Gram)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,69€




COMMENTI SULL' ARTICOLO