Risposta : ULIVO IN FITOCELLA - VASO

Risposta : ULIVO IN FITOCELLA - VASO

Dalla dea Atena a Zeus, passando per Ercole e Noè, fino ad arrivare alle tribù di Africa e Oceania, che dai rami e dalle foglie di questa pianta traggono sostentamento diretto. Non c’è niente da fare: quando si parla dell’ulivo è praticamente impossibile non rimanere a bocca aperta e non raggiungere risultati che ci portano dall’altra parte del mondo. Nell’Antica Grecia la dea Atena un giorno conficcò nel suolo una lancia dalla quale si narra nacque il primo ulivo della storia dell’uomo; altri Greci sono concordi nel ritenere invece che il primo esemplare porti la firma di Ercole. L’eroe ellenico raccolse questa pianta ai confini del mondo e la portò al cospetto di Zeus. La divinità più famosa e ammirata della mitologia fece di questo luogo il suo bosco sacro, e si narra che dalle foglie di questo ulivo successivamente furono ricavati i ramoscelli di ulivo usati per premiare i vincitori delle Olimpiadi.

L’ulivo, insomma, è la pianta per eccellenza: quella da cui discende tutta l’umanità, i suoi tronchi e i suoi rami sono capaci di raccontare secoli di storia meglio di qualunque altro esemplare vegetale. E’ sempre un ulivo a essere al centro della tradizione biblica: dicevamo prima di Noè, la Bibbia vuole che sia stata proprio una colomba con un ulivo intrecciato nelle zampe a dare a Noè l’avviso del diluvio universale. Tutto ebbe inizio da lì, tutto ebbe inizio da un ulivo e gli antenati del mondo discendono da questa pianta leggendaria. Non ce lo dimentichiamo mai quando parliamo o sentiamo parlare dell’ulivo.

Risposta : ULIVO IN FITOCELLA - VASO

Vivai Le Georgiche Magnolia Stellata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,8€




COMMENTI SULL' ARTICOLO