Risposta : quercia

Risposta : quercia

La quercia Ŕ un albero da sempre simbolo di robustezza, longevitÓ e saggezza, dalla massa imponente che pu˛ raggiungere i 50 metri di altezza, originario dell'Europa. Sono conosciute oltre 450 specie differenti di quercia.

Dalle analisi del DNA e dei resti fossili Ŕ risultato che la quercia popol˛ tutta l'Europa dopo l'era glaciale, quando il freddo intenso aveva notevolmente ridotto la sua diffusione nelle sole penisole italiana e iberica e nei Balcani. Possiamo quindi affermare che le querce odierne dell'Europa occidentale sono direttamente discendenti dalla quercia italiana e spagnola, mentre dai Balcani partý la diffusione verso est. Le ricerche hanno attestato inoltre una sorprendente velocitÓ di diffusione di queste piante, che si possono estendere spontaneamente la loro superficie anche di 500 metri annui.

In Italia sono diffuse in quasi tutte le regioni, specialmente al sud e nelle isole, ma anche in Piemonte, Liguria e buona parte dell'Italia centrale.

Una caratteristica della quercia Ŕ quella che il singolo albero produce i fiori di entrambi i sessi, distinguibili per i colori, giallo quello maschile e verde quello femminile. Le foglie sono arrotondate mentre i frutti prodotti sono le ghiande, famosi per le loro caratteristiche.

Predilige le buone esposizioni solari, anche se pu˛ crescere anche in zone ombrose. Il terreno deve essere permeabile e ben drenato. Per l'irrigazione generalmente si accontenta delle piogge, con cadenza di dieci, quindici giorni. Nel caso di irrigazione forzata si consiglia di far asciugare il terreno per un paio di giorni prima di ripetere l'annaffiatura. La concimazione deve apportare molto azoto nel periodo di risveglio vegetativo primaverile, per aiutare la crescita della pianta.

Risposta : quercia

Caseology Envoy Cover Ciliegio, Oro, Quercia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO