Risposta : desiderio quercia

Risposta : desiderio quercia

Certi oggetti non ci vengono spiegati, non ci vengono svelati in tutto il loro splendore e nella loro reale identità fino a che non li incontriamo e fino a che non facciamo delle domande. In natura, e in botanica, le domande che ci si può porre sugli elementi che ci circondano sono potenzialmente infinite. Prendete la quercia, un albero famoso ed estremamente comune: ne avremo sentito parlare centinaia di volte, ma quanti di noi possono affermare senza tema di essere smentiti di sapere tutto su questa pianta. Non può dirlo nemmeno chi sta scrivendo.

La quercia è una pianta tipica dell’emisfero settentrionale del mondo: tutte le terre che nascono e si sviluppano dall’Equatore in su, sono pressoché perfette per ospitare dei boschi di quercia e garantire le giuste caratteristiche di vita a questa pianta. La quercia è da un lato una pianta comune, dall’altro ha tantissime cose da dirci. Viene considerata una pianta da frutto perché capace di dare al mondo le ghiande: questi prodotti sono alla base della catena alimentare di intere famiglie di animali, ma non rientrano nella dieta umana.

O meglio, non lo fanno in questo momento e da almeno quarant’anni a questa parte, ma prima andava diversamente. Le ghiande, in assenza di caffè, venivano essiccate e lavorate per la realizzazione di bibite simili al caffè. E fino a tutti gli anni ’60 con le ghiande si produceva una farina speciale dalla quale veniva fuori un pane buonissimo e tutto da scoprire. Insomma, la quercia e i suoi mille usi, una pianta longeva e bellissima.

Risposta : desiderio quercia

Il melograno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€
(Risparmi 2,7€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO