Risposta : desiderio quercia

Risposta : desiderio quercia

Ci sono tantissimi motivi per considerare la penisola italiana come la nazione più ricca d’Europa dal punto di vista botanico e vegetale. C’è da dire che una delle piante che esemplificano meglio le caratteristiche del Belpaese è senza ombra di dubbio la quercia. Questo splendido albero, impostosi al mondo a partire dall’Era Cenozoica, è riuscito praticamente a fare il giro del mondo ed è ospitato, nella nostra nazione, da centinaia e centinaia di specie. Sono tantissime, infatti, le querce che crescono spontanee a Nord come a Sud.

Quest’ultima frase non deve però portarci a fare confusione, perché se è vero che la quercia è il re degli alberi, c’è anche da dire che essa non cresce ugualmente in tutte le zone del mondo. Troviamo la quercia sicuramente nelle zone temperate del mondo, nelle fasce tropicali, nelle zone insomma dove non fa troppo caldo. A sud dell’Equatore, invece, le cose stanno diversamente: dove fa troppo caldo e le temperature sono più elevate, la quercia fa difficoltà a crescere, svilupparsi e procedere con la riproduzione.

Dal punto di vista strettamente tassonomico, invece, la quercia è una pianta appartenente alla famiglia delle Fagacee, che conta tantissime specie dalle nostre parti. In particolare, per imbattersi in un elevato numero di querce, è necessario varcare la soglia del Parco Nazionale del Ticino. Questa zona è particolarmente ricca e abbondante dal punto di vista naturale. Ci sono corsi d’acqua tutti da vedere e da scoprire, ma ci sono soprattutto tantissime piante.

Risposta : desiderio quercia

STÓR – Calze in filo di Bambù [Pacco da 2 Pezzi] – Calzini Alte antibatteriche – Assorbente e Traspirante – Tocco Morbido e Lussuoso (Large (43-46EU / 9-12UK), Nero/Nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€




COMMENTI SULL' ARTICOLO