QUERCIA ROSSA

QUERCIA ROSSA

Vi siete mai chiesti quale sia l’albero più longevo della storia della botanica? E’ una domanda interessante, che tuttavia non potremo mai dichiarare aperta a risposte definitive viste le imprevedibili mutazioni della natura. Ciò che possiamo affermare senza tema di essere smentiti è che nell’elenco degli alberi contraddistinti dalla vita media più lunga in assoluto figura la quercia, albero appartenente alla famiglia delle Fabacee e nell’immaginario collettivo identificato come destinato a durare molto a lungo.

Quando si parla della quercia si fa riferimento a una pianta che porta in sé la capacità di infondere sicurezza e lasciare tranquilli: la quercia è simbolo di abitazione, di casa, di protezione, e non averla nel proprio giardino vuol dire perdersi qualcosa. La famiglia delle Fabacee, tra l’altro, è in natura tra le più variegate e interessanti da studiare: un tratto comune a tutte le specie che la popolano è la legnosità del fusto. Il fusto della quercia, in altre parole, è legnoso, duro e resistente come pochi.

Un’altra cosa importante da notare è che la quercia svolge un ruolo diffuso anche in ambito erboristico: ci sono tantissimi prodotti cosmetici e di bellezza che vengono realizzati utilizzando il legno e le infiorescenze di quercia. In ambito alimentare, infine, estremamente frequenti sono i decotti realizzati con il nettare di quercia e con i principi essenziali realizzati dalle sue piante. Insomma, la quercia è una pianta tutta da scoprire, capace di regalare emozioni a go-go.

QUERCIA ROSSA

Quercus rubra (Quercia Rossa) [H. 80-100 cm.]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42€




COMMENTI SULL' ARTICOLO