Caratteristiche della quercia

Caratteristiche della quercia: Coltivazione e usi del Quercus

Quercia

La quercia rappresenta da sempre un simbolo per l'uomo che ne ha utilizzato non solo il valore materiale del legno, ma anche quello spirituale che la sua maestosità e longevità comunicavano alla prime civiltà molto più legate alla natura di quelle attuali.

Presso i romani simboli scolpiti nella quercia venivano dati in premio ai soldati coraggiosi e alle persone che nella vita pubblica si distinguevano per i loro valori morali e sociali. Dall'alto dei suoi secoli di vita le querce trasmettevano il coraggio, la vittoria e la saggezza della mitologia antica.

Dal punto di vista botanico invece il Quercus è un albero della famiglia delle Fagaceae, con una crescita costante, lenta e rustica. Diffuso in tutta Europa, la quercia attuale in tutte le sue specie sembra derivi da un'unica varietà ritiratasi durante l'ultima glaciazione in Italia, Spagna e nei Balcani, per poi ripopolare l'intero continente una volta ristabilito un clima accettabile. Si presenta con una bella chioma globosa, molto grande e un'altezza che può sfiorare i 50 metri. Le foglie si presentano con 5 lobi e un bel colore verde scuro che in alcune specie può arrivare quasi al nero dando all'albero una connotazione del tutto particolare. La quercia è un albero che predilige le esposizioni piene, pur sopportando anche la penombra, con terreni dal drenaggio ottimale. Le irrigazioni sono affidate alle piogge, ma nella coltivazione domestica si suggeriscono apporti idrici abbondanti con cadenze bisettimanali. La moltiplicazione avviene per seme, lasciato a maturare per un paio di mesi in cassette apposite e piantato una volta germinato.

Quercia

Pushka quercia a forma di alveare in legno luce del bagno tirare tendina con corda di iuta. Novità in legno di quercia 100% Lighting Pendant Pull è venduto singolarmente. Caratteristiche a forma di alveare. Diametro: 40 mm, lunghezza: 74 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,56€



COMMENTI SULL' ARTICOLO