Parassiti dell'alloro

Parassiti dell'alloro

L’alloro si caratterizza per essere una di quelle piante che sono piuttosto semplici da coltivare, anche se dobbiamo mettere in evidenza come non abbia bisogno di particolari accorgimenti.

Infatti, le piante di alloro si caratterizzano per crescere soprattutto all’interno delle zone esposte ai raggi del sole, anche se comunque vanno bene anche i luoghi semi-ombreggiati, ma in cui può comunque contare su almeno qualche ora di luce solare diretta ogni giorno.

Un altro aspetto particolarmente importante a cui bisogna prestare attenzione per la coltivazione delle piante di alloro è certamente quello relativo alla scelta del terreno. Infatti, il substrato di coltivazione deve necessariamente essere ottimamente drenato, ma al tempo stesso non deve essere troppo profondo e ricco di sostanze organiche.

Gli allori, però, hanno la particolare capacità di svilupparsi all’interno di tantissime tipologie di terreno: è sufficiente pensare come riesca a svilupparsi anche su quei substrati che risultano essere argillosi oppure particolarmente ghiaiosi.

Ovviamente, l’unico terreno che non va assolutamente bene per la coltivazione delle piante di alloro è certamente quello pesante, visto che uno dei principali pericoli per il corretto sviluppo di questi alberi è certamente rappresentato dalla formazione dei ristagni idrici, che possono provocare la diffusione di marciumi radicali ed altre malattie potenzialmente mortali.

Gli allori sono delle piante con un ottimo livello di resistenza nei confronti delle basse temperature, visto che riescono a sopportare anche fino a meno quindici gradi centigradi durante le stagioni invernali maggiormente rigide.

Parassiti dell'alloro

Angelina corre veloce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,26€
(Risparmi 1,64€)


La storia dell'alloro

La storia dell'alloro L'alloro è una pianta rustica impiegata per molte funzioni nel corso dei secoli, infatti oltre ad insaporire i piatti è molto utilizzata in erboristeria per le sue proprietà curative. Le foglie di alloro possono essere raccolte ed utilizzate in tutto l'arco dell'anno, sono ricche di principi benefici e sono molto aromatiche. L'Alloro è anche molto utilizzato in erboristeria, infatti le sue foglie sono utilizzate per infusi digestivi o come olio essenziale estratto dai semi per la cura di particolari sintomi. I principi attivi presenti nella pianta di Alloro hanno proprietà emollienti e digestive rendendola una pianta completa e insostituibile. L'alloro è una pianta sempreverde e può assumere la forma di un cespuglio o di un albero, tanto che in condizioni climatiche favorevoli può raggiungere fino ai dieci metri di altezza.

5pcs delle ragazze delle donne del setto Clicker anello falso non-penetrante Clip-on Anello da naso con una linea strass per le donne ragazze adolescenti, scegliere uno ora!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO