Oleandro in vaso cure

Oleandro in vaso cure

Avete presente quelle donne bellissime ma in qualche modo pericoloso e da non avvicinare? Ebbene, ci sono decine di fiori che vengono paragonati a quel tipo di donne, ma tra tutti quello più azzeccato è senza ombra di dubbio l’oleandro. Si tratta di una pianta tipica del Mediterraneo, che dà il meglio di sé laddove il sole splende forte e il terreno è umido. In queste condizioni l’oleandro riesce a partorire dei fiori che sono un vero e proprio toccasana per gli occhi e rallegrare i balconi o i giardini.

L’oleandro non è una pianta da coltivazione: diciamolo fin da subito. Questa specie è arbustiva e per dare il meglio deve essere lasciata libera, in mezzo alla natura selvaggia e partorire emozioni. I fiori sono rosati, viola o bianchi e sprigionano un enorme senso di spensieratezza estiva. Non a caso, l’immagine tipica delle autostrade del Sud Italia è delle due corsie parallele divise da piantagioni di oleandro. Questa pianta se messa nelle condizioni giuste può regalare emozioni impagabili.

Tuttavia, se varchiamo la soglia del significato dei fiori, le cose cambiano non poco: in Antichità e nell’era medievale, infatti, si pensava che l’oleandro potesse essere benaugurante, ma con l’avvento dell’Età moderna le cose sono cambiate. Se oggi chiedessimo a un fioraio veneziano o siciliano ci risponderebbe sicuramente che l’oleandro è una pianta da associare solamente alle pratiche funerarie. Insomma, una pianta unica anche nel corso della storia, ma straordinaria dal punto di vista estetico.

Oleandro in vaso cure

Set comprensivo di copripiumino per letto matrimoniale e 2 federe, fantasia con albero di Natale, slitta e Babbo Natale, multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,3€




COMMENTI SULL' ARTICOLO