Oleandro e clima

Oleandro e clima

L'oleandro non è propriamente un albero, ma un arbusto molto grande parte della famiglia delle Apocynaceae con il nome scientifico di Nerium Oleander.

È una sempreverde forse nativa dell'Asia, ma certamente adottata nel Mediterraneo da molti millenni, tanto che la si può considerare una pianta del nostro mare caldo a tutti gli effetti. E proprio a questo tipo di clima che ci si riferisce, con una pianta che soffre particolarmente il gelo e quindi ama il nostro paese, soprattutto a sud.

A una ramificazione non densa, con belle foglie allungate e verdi brillanti. Le infiorescenze si presentano con bei fiori grandi da primavera fino a quasi l'inizio invernale, in colorazioni bianche, gialle, rosate o rosse, a corolla semplice.

Non ha esigenze dal punto di vista del terreno, e si adatta benissimo anche a quelli poveri. Questo ne fa una pianta molto utile nella decorazione dei giardini sia pubblici che privati. Essendo un'arbustiva può comunque essere coltivata anche in vaso, concimando però il terreno con compost vegetale. In estate bisogna apportare buone irrigazioni, almeno due volte a settimana mentre nel periodo invernale le si può interrompere per non provocare marciume. La moltiplicazione può essere praticata in estate sia per semina che per talea. Non ha particolari problemi con i parassiti, a parte la cocciniglia e l'aspidioto, per cui è necessario intervenire immediatamente in quanto riesce a provocarne la morte in un tempo breve. Si ricorda che l'oleandro è una pianta velenosa e quindi in ogni intervento è bene utilizzare delle protezioni per le mani e poi lavarle accuratamente insieme all'attrezzatura.

Oleandro e clima

Intorno di mezzanotte 5pds012 piede di albero resina Babbo Natale Resina Multicolore 20 x 19 x 20 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,53€
(Risparmi 0,01€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO



sitemap %>