Moltiplicazione della Magnolia

Moltiplicazione della Magnolia

Tra le centinaia di migliaia di piante che hanno vista la luce negli Stati Uniti d’America, probabilmente questa è la più variabile, la più multiuso, la più appassionante e la più ricca per quanto riguarda la varietà delle specie. Stiamo parlando della magnolia, che oggi rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati di botanica che vogliono soffermarsi su una specie vegetale in particolare e studiarne le dinamiche, lo sviluppo e la vita all’interno e al chiuso. La magnolia è tutto questo e tantissimo altro ancora.

La prima cosa c’è da dire è che il primo coltivatore che si concentrò su questa pianta lo fece considerandola una pianta perfetta per le serre e per la vita al chiuso. Lui provò, convinto che il suo esperimento fosse perfetto, la pianta crebbe ma solamente fino a un certo punto. Un altro studioso, invece, qualche anno più tardi decise di correre il rischio e provare a piantare e coltivare una magnolia all’esterno. Ebbene, fu un successone: la magnolia crebbe fino a venti metri di altezza e riuscì a catturare l’attenzione di centinaia di persone.

Oggi la magnolia è una pianta che si presta agli usi più variegati. C’è chi la reputa perfetta per l’arricchimento di balconi e terrazzi, chi la vede ottima per regalo. C’è da dire che se regalata, nel linguaggio dei fiori la magnolia è un ottimo simbolo di perseveranza. Inoltre, in falegnameria il legno di magnolia è estremamente ricorrente e apprezzato dagli esperti del settore. Insomma, una magnolia è per sempre.

Moltiplicazione della Magnolia

PelleQuattroTre: Spessore di vita

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,66€
(Risparmi 2,24€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO