La quercia nella stagione invernale

La quercia nella stagione invernale

Fin da bambini veniamo bombardati da immagini che nella maggior parte dei casi sono legate alla natura. Fiori, frutta, ma anche alberi con il loro carico di elementi vegetali. Come lo disegnano un albero i bambini piccoli all’asilo e alle elementari? Lo disegnano con il fusto robusto e marrone vivo, e senza ombra di dubbio con la chioma alta e tondeggiante, che magari a un certo punto si biforca e diventa molto rigogliosa. Qual è l’albero che è contraddistinto da queste caratteristiche? Risposta semplice: la quercia.

La quercia è sinonimo di protezione e longevità, stiamo parlando di uno degli elementi vegetali che in natura presentano la durata della vita media più elevata in assoluto. Un altro primato della quercia è senza ombra di dubbio legato alla legnosità del fusto, che è duro e tutto da scoprire. Il fusto della quercia viene utilizzato per vari scopi, non per ultimo quello cosmetico ed erboristico. I decotti e i prodotti di bellezza ottenuti grazie alla quercia hanno ottime proprietà antinfiammatorie.

Per quanto riguarda i frutti della quercia, essi sono le ghiande, che non rientrano nella dieta umana ma rappresentano una vera e propria prelibatezza per i roditori e altre specie animali. La quercia, insomma, è un albero dalla vita lunga e capace di apportare benefici alla vita degli esseri viventi. Il legame con i bambini ha a che fare anche con il fatto che la quercia è l’albero dove si costruiscono le casette dei giochi. Scegli la quercia come base per la casetta sull’albero, e non te ne pentirai.

La quercia nella stagione invernale

MDBLYJSedia a sdraio Full chaise longue in legno massello, poltroncina, sedia pieghevole balcone, poltrona lounge in tessuto, sedia a sdraio in rovere, (Colore : A)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 345,89€




COMMENTI SULL' ARTICOLO