Faggio

  • In questa pagina parleremo di :

Faggio

Il faggio selvatico detto anche fagus europeo appartiene alla famiglia delle Fagaceae. È un albero di genere spermatofita. Di origine Europea si trova in tutta Europa, dalla Svezia all'Italia, in cui è diffuso dalle Alpi agli Appennini fino in Sicilia. Lo si trova anche in Inghilterra. È una pianta rustica che cresce bene in zone di pieno sole e la mezza ombra. Ha un legno leggero, sfruttato come legna da ardere ma grazie alla sua compattezza viene usato anche per la costruzione di mobili e sedie in quanto si adatta bene alla tornitura. Ha chioma folta, fitta, e presenta un denso fogliame e un tronco cilindrico e diritto con corteccia liscia grigiastra. Le foglie sono lisce alterne con i margini ondulati. In autunno prendono un colore rossastro molto suggestivo, anche se non apprezzato come quello dell'acero. In primavera dal faggio si sviluppano i piccoli fiori e successivamente i frutti chiamati faggiola.

L'habitat preferito sono le zone ad elevata umidità nonostante soffra molto ristagni d'acqua e il gelo. Sono favorite quelle zone di alta montagna con addensamento di nubi e nebbia che riescono a fornire il giusto tasso di umidità senza provocare marciumi. Il tipo di terreno deve essere profondo acido, roccioso, ben drenato e abbondante in humus fertile. Il mese di marzo è l'ideale per la moltiplicazione eseguita per innesto ma la semina è altrettanto valida anche se più lenta. È impiegato a scopo ornamentale nei parchi e nei giardini, ma anche il selvicoltura per il rimboschimento. Ha anche altri utilizzi. Il decotto che si ricava dalle sue radici e dal fusto ha notevoli proprietà fitoterapiche come febbrifugo, astringente e decongestionante.

Faggio

Zwilling 40990-006-0 Twin Specials Trucioli di Legno per Affumicatore, Faggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,2€




COMMENTI SULL' ARTICOLO