Clima e territorio per la crescita del faggio

Clima e territorio per la crescita del faggio: Crescita faggio

Faggio

Per alcuni, specie per coloro che amano l’arredamento e lo studiano fin dalla sua nascita, questa pianta è un vero e proprio punto di riferimento per resistenza e durevolezza. Per altri, maggiormente affezionati alla sfera esoterica e agli aspetti meno evidenti della vita naturale, il faggio è una pianta unica nel suo genere. C’è addirittura chi è arrivato a considerarlo il custode della conoscenza del bene e del male, un albero unico che a differenza di tanti altri ha un suo carattere.

Per quanto riguarda la diffusione nel mondo, il faggio è una pianta angiosperme che appartiene alla famiglia delle Fagacee ed è originaria di America, Europa, Cina e Giappone. Lo si può trovare praticamente dappertutto il clima sia temperato, né troppo freddo né troppo caldo. E’ chiaro che all’equilibrio climatico questa pianta preferisca il freddo, ma è anche vero che lo troviamo in Italia dappertutto: dalle Alpi al Gargano.

I boschi di faggio, meglio noti come faggete, sono dei veri e propri protagonisti nel Centro Italia perché riescono a catalizzare l’attenzione e regalare emozioni a chi aspira a una natura selvatica ma bella da vedere. Il faggio non è un albero come tutti quanti gli altri: tende a isolarsi ed è restio ad accogliere nel proprio spazio altri esemplari. Prima che una pianta diversa dal faggio possa occupare le faggete deve trascorrere molto tempo. Se stai pensando a una pianta capace di raccontare secoli di storia e risultare attuale ancora oggi, questa è senza ombra di dubbio il faggio.

Faggio

Football Manager 2016 - Limited - PC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 35,09€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO