Diffusione del faggio

Diffusione del faggio: Faggio-12

Faggio-12

Il custode della conoscenza, l’albero capace di racchiudere i segreti del mondo. Per tantissime ragioni, chi ama le leggende applicate alla natura, crede fermamente che il faggio sia una pianta diversa da tutte le altre e che riesca a rappresentare un punto di riferimento per gli amanti della natura. Il faggio è un albero appartenente alla famiglia delle Fagacee e può variare molto nelle dimensioni: possiamo trovare esemplari che non superano i quindici metri come piante che possono raggiungere anche i quaranta metri di altezza.

Insomma il faggio e un mondo tutto da scoprire, capace di regalare emozioni e una conoscenza della storia che passa attraverso millenni. C’è da sapere, quando si parla del faggio, che questa pianta ha rischiato l’estinzione in seguito alle ere glaciali, e che con il passare del tempo è riuscita a ripopolare i boschi da cui era andato via.

Lo ha fatto in maniera un po’ più lenta rispetto a pini, abeti, betulle, magnolie e altri esemplari, ma l’ha fatto decisamente. Oggi il faggio è una delle piante più rappresentative della flora italiana: non a caso, è possibile imbattersi in faggete e boschi di faggio sia che ci si trovi in Puglia, che si viva in Toscana oppure nelle Alpi negli Appennini. Il faggio è una pianta che colpisce per la sua capacità di essere omogenea nella diffusione: nei boschi di faggio possiamo trovare al massimo anche qualche abete, ma niente di più. Sviluppa molto le sue radici, ma lo fa in estensione più che in profondità, è per questo che ha impiegato più tempo per ripopolare la terra.

Faggio-12

Coltello diffusione di legno di faggio Woodeeworld

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,7€



COMMENTI SULL' ARTICOLO