Come utilizzare l'alloro in cucina

Come utilizzare l'alloro in cucina

L'alloro è un albero dalle foglie molto aromatiche tipicamente mediterraneo definito nobile, e utilizzato come simbolo di regalità fin dai tempi dell'Antica Roma, dove si iniziò l'usanza di cingere il capo degli imperatori con corone di foglie intrecciate. L'usanza è proseguita fino al XVIII secolo quando Napoleone fu l'ultimo imperatore a essere ritratto vanitosamente con una corona di alloro. Presso gli antichi Greci questo privilegio era invece riservato ai vincitori dei giochi sportivi annuali che si tenevano in varie parti della penisola ellenica, di cui Delfi era la città principale nell'organizzazione, come tramandato dalla mitologia greca, poi ripresa da quella romana, dove questa pianta era considerata sacra agli dei. Il nome alloro infatti è di origine latina da Laurus, ovvero nobile.

La sua aromaticità ne fa anche una pianta molto usata nella cucina mediterranea.

È diffuso in tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo, dalla Spagna all'Asia Minore, dove cresce selvatico e spontaneamente, anche se con la coltivazione può essere piantato anche in zone più settentrionali a latitudini al di sotto delle Alpi.

Ama i climi caldi e abbastanza secchi, in genere si accontenta delle piogge e non ha necessità particolari per quel che riguarda il terreno. Cresce bene infatti anche in condizioni poco fertili e di povertà minerale, ma ha bisogno di una ottima esposizione solare per sviluppare appieno l'aromatica fase vegetativa. Non sopporta il freddo e se sottoposta a basse temperature può morire in breve tempo.

Le foglie sono senza dubbio molto ricercate, ellittiche di grandezze variabili fino a 10 cm negli esemplari più grandi. Può essere coltivata anche in vaso con estrema facilita avendo l'accortezza di riservagli grandi recipienti a causa dell'apparato radicale molto espanso.

Come utilizzare l'alloro in cucina

Alloro Pianta di Alloro in vaso 7x7 cm - 5 Piante in Vaso cm 7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,49€


Scopriamo il alloro

Scopriamo il alloro L'alloro, conosciuto anche come lauro, è un arbusto sempreverde particolarmente conosciuto perché ad esso si associano diversi effetti benefici per la salute. Conta su foglie di dimensioni medie e di forma ovale, normalmente lucide. E' originaria dell'Europa mediterranea ma non ha comunque particolari problemi nel crescere in luoghi dal clima più continentale. Può essere coltivato in un giardino seguendo i normali accorgimenti per la crescita di una pianta, ma in natura - soprattutto alle nostre latitudini - è particolarmente facile ammirare degli esemplari rustici. Le proprietà medicamentose dell'alloro sono principalmente dovute alla ricchezza di oli essenziali, presenti soprattutto sulle foglie, da raccogliere - si consiglia - a inizio primavera o durante l'inverno.

26 centimetri argento Diamante Bow - Decorazione albero di Natale - Decorazione Party - Arredo e Decorazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO