Come si coltiva l'acero

Come si coltiva l'acero: L'acero

l'acero

Mitologia, cucina, natura, botanica e storia. Tutto in una sola pianta, di quelle che piacciono a grandi e piccini e che sanno regalare emozioni. L’acero appartiene alla famiglia delle Aceracee, č caratterizzato da foglie caduche e da una vita media particolarmente lunga. E’ molto simile alla quercia in quanto a imponenza e grandezza: si tratta di una pianta che a guardarla impone una sensazione di grandezza e protezione, ma al contempo č estremamente familiare. Nei grandi parchi e anche in alcuni giardini privati, molti hanno una pianta d’acero perché essa dą riparazione e refrigerio.

Oltre a somigliare alla quercia, nelle caratteristiche questa pianta č simile anche al bambł, per un motivo molto semplice. Le piante d’acero: in passato questa pianta veniva utilizzata per la realizzazione di archi e frecce: č stata in altre parole protagonista di tantissime battaglie e fa capolino in tutta la storia.

In ambito mitologico, fin dall’antichitą questa pianta č simbolo di robustezza e vigore: gli antichi Indiani d’America, oltre ad aver capito prima di tutti che dall’acero si poteva ottenere lo sciroppo d’acero, erano convinti che questa pianta sprigionasse forza, e che chiunque si legasse a questa pianta rimaneva indenne da qualunque minaccia. Le professioni pił legate alla pianta d’acero sono legate alla limpidezza d’animo e alla purezza: monaci, sacerdoti e sacerdotesse, giudici e medici.

l'acero

Puro sciroppo d'acero Canadese Grado A (Dark, Robust taste) - 1 litro (1,35 Kg) - Maple syrup - Puro succo d'acero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,45€
(Risparmi 7,65€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO