Infusi di Alloro

Alloro in erboristeria

Se siete laureati lo saprete molto bene. Se non lo siete, vi sarà sicuramente capitato quantomeno di imbattervi nella foto di qualcuno che festeggia questo traguardo: chi si laurea viene abitualmente immortalato con una pianta di alloro intorno alla fronte. La ragione sta nel fatto che fin dall’antichità questa pianta viene considerata estremamente legata alla fama e alla gloria: quando si parla dell’alloro ci si trova di fronte alla pianta del potere ma non solo. Politici, senatori, grandi pensatori, statue, scrittori del calibro di Dante Alighieri, nel corso dei secoli sono stati ritratti con un ramoscello di alloro a cingergli la fronte.

Per quanto concerne le proprietà tipiche di questo albero appartenente alla famiglia delle Lauracee e caratterizzato dalla capacità di misurare fino a dieci metri di altezza, in ambito erboristico esso fa capolino in mille ricette. Le foglie e le bacche di alloro – che contrariamente a quanto accade in altri casi – vengono raccolte nel periodo compreso tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, sono estremamente ricche di oli essenziali.

Infusi, tisane, creme, oli rilassanti e pozioni medicamentose vengono realizzati puntualmente dalle case erboristiche che esaltano le proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, disinfettanti e corroboranti tipiche dell’alloro. Inoltre, fin dai tempi antichi si ritiene che gli infusi a base di alloro riescono a stimolare l’appetito e rilassare l’apparato digerente, favorendo una diuresi e una digestione complete.

Alloro in erboristeria

Quercus rubra (Quercia Rossa) [H. 30 cm.]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€


Infusi di Alloro: Come usare l'alloro

Come usare l'alloro Le foglie d'alloro contengono un olio essenziale molto forte al quale si devono la maggior parte delle proprietà appartenenti a questa pianta. I benefici maggiori legati all'utilizzo dell'alloro riguardano la cura dei problemi di stomaco, infatti questa pianta aiuta a favorire la digestione, combatte gli spasmi e l'astenia. Inoltre l'alloro è molto utile anche per uso esterno ossia per curare delle infezioni alla bocca, oppure è possibile cucinare un decotto per la cura dei nostri piedi. I frutti dell'alloro invece sono molto utilizzati per la creazione di pomate per combattere e lenire i dolori delle contusioni, artriti oppure slogature. Inoltre questa pianta è utilizzata anche nella cosmetica e per curare alcuni disturbi legati al sonno. In pratica l'alloro è molto più di una semplice pianta da coltivare.

  • Alloro Il suo nome e la sua forma vengono associati fin dai tempi antichi alla gloria e alla fama degli artisti. A chi non è mai capitato di imbattersi in un volto di Dante Alighieri o di altri letterati che...
  • alloro Più che una pianta è un vero e proprio elisir di lunga vita, un elemento naturale che è amato in natura per le sue decine e decine di proprietà curative. Stiamo parlando del “laurus nobilis”, più comu...
  • Coltivazione dell'alloro L'alloro è una pianta che se coltivata in casa permette di ricevere un doppio vantaggio: utilizzarlo come pianta ornamentale e come spezia per i nostri piatti. Non richiede numerose attenzioni. Per ar...

lederTEK 13m 100 luce ghirlanda LED con adattatore interni o decorazione esterna con Bolas di progettazione (bianco caldo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€
(Risparmi 7€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO