Albero di Natale vero

Albero di Natale vero: Albero Natale-7

A Natale la tradizione dell'albero è talmente radicata che quasi non si fa più attenzione al fatto che spesso quello che noi decoriamo e teniamo in casa per circa un mese è un essere vivente, che necessita di cure e attenzioni, a meno che non abbiamo chiaramente scelto un albero in plastica.

In genere l'albero utilizzato è un piccolo abete, o un peccio, una sua varietà, o comunque sempre un albero appartenente al genere delle conifere, dalla classica chioma a forma di cono appuntito dove poi collocare la classica punta stellata.

Questi alberi non sono adatti per stare negli interni, e riescono a sopportare appena il mese di tempo che la tradizione prevede. Se abbiamo scelto quindi un albero vivo per il nostro Natale è bene ricordare che queste piante gradiscono dei suoli fertili, e dei grandi vasi dove poter far distendere le loro radici ramificate. Il terreno deve essere quello caratteristico del sottobosco, quindi dovremmo fornire dell'humus o del compost vegetale in decomposizione. Altro fattore importante è tenere il terreno soffice e leggermente umido ma al tempo stesso ottimamente drenato per evitare qualsiasi marciume. Dovremo quindi annaffiare settimanalmente il nostro albero di Natale, in modo da non farlo soffrire soprattutto a causa dei riscaldamenti domestici che provocano secchezza ambientale. Quindi ricordiamo di disporre sempre almeno un piccolo vaso sopra il termosifone, in modo da aumentare l'umidità almeno nel salone, stanza generalmente dedicata all'albero. Una volta terminato il periodo natalizio si raccomanda di restituire l'albero ad un vivaio o ad una associazione per non farlo morire nella spazzatura. La pianta infatti è ancora utilissima e utilizzabile per la riforestazione delle zone degradate.

BAKAJI Albero di Natale 210 cm Cuore d'oro Ecologico e Ignifugo con Base a Croce in Ferro Pieghevole 975 Rami Innesto Ad Uncino Colore Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,9€



COMMENTI SULL' ARTICOLO



sitemap %>