La pianta dell'acero

La pianta dell'acero: Acero

Acero

Gli aceri sono degli alberi che non hanno bisogno di ricevere un elevato numero di cure e di accorgimenti, dal momento che non c’č mai la necessitą di portare a termine delle potature.

Infatti, con il trascorrere del tempo gli alberi di acero si caratterizzano per avere una chioma che assume un portamento decisamente denso e, al tempo stesso, anche compatto.

Proprio per questa ragione non c’č mai la volontą di conformare la chioma degli abeti in alcun modo.

Le varietą di acero che provengono dal continente asiatico si caratterizzano per avere bisogno di svilupparsi all’interno di una zona semi ombreggiata: in questo modo, c’č la possibilitą di evitare che vengano provocati dei danni per colpa della calura eccessiva della stagione estiva.

Tutte le altre varietą di acero hanno la particolaritą di riuscire a svilupparsi anche quando vengono collocati in pieno sole.

Piuttosto frequentemente gli aceri sono oggetto di un gran numero di attacchi da parte di numerose malattie fungine: giusto per fare un esempio, spesso la ruggine e l’oidio possono provocare diversi danni alle piante di acero.

Dopo che si verifica la fioritura delle piante di acero, č importante sottolineare come avvenga la produzione dei frutti. I frutti delle piante di acero si caratterizzano per essere delle samare: in poche parole, corrispondono a delle noci dalle dimensioni estremamente ridotte e dalla forma notevolmente piatta, anche se possono contare pure su una specie di ala laterale con una consistenza papiracea.

Acero

Pianta di Magnolia Stellata in vaso ø18 cm h.70/80 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€



COMMENTI SULL' ARTICOLO