Abete rosso: caratteristiche e usi

Abete rosso: caratteristiche e usi

L'abete è un genere di conifera sempreverde dal nome botanico si Abies che fa parte della famiglia della Pinaceae.

Sono moltissime le specie che fanno parte di questo genere, e in Italia la specie più diffusa è la Picea Abies, che si trova a suo agio nell'arco alpino e in tutta Europa.

L'albero, eretto, raggiunge altezze sorprendenti, fino a 60 metri, anche se esistono specie nane e altre che perdono conicità nella chioma per allargarsi. Questa particolare caratteristica si evidenzia in genere alle basse quote, dove l'albero ha una luce meno diretta rispetto a quella sulla montagna anche vista la conformazione delle sue foglie, aghiformi e quindi di piccole dimensioni in cui la luce ha meno impatto rispetto a quelle larghe delle lobate.

Alla stato spontaneo l'abete preferisce i climi freschi e montanari, in Italia infatti lo si trova molto sulle Alpi e sui rilievi montuosi più alti degli Appennini. Nel resto dell'Europa lo si trova anche in pianura nelle aree settentrionali. Chiaramente viene sfruttata anche in selvicoltura, sia per il rimboschimento delle aree degradate, grazie alla sue radici espanse e quindi regolatrici del sistema idrogeologico, sia nei grandi giardini pubblici e privati.

Nella coltivazione domestica si deve cercare di offrire un luogo che non lo esponga ad eccessive calure estive, con terreni ricchi di organicità tipici del sottobosco, con humus o torba. Le irrigazioni sono generalmente affidate alle piogge e pratica antropologicamente solo in caso di soccorso.

Abete rosso: caratteristiche e usi

Albero di Natale Verde Cervino-L Altezza 210 cm Super Folto 860 Punte Realistico Christmas 2017

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,62€




COMMENTI SULL' ARTICOLO