Coltivazione dell'abete

Coltivazione dell'abete: Abete

Abete coltivazione

L'abete è un genere di maestosi alberi conifera sempreverdi noti con il nome botanico di Abies parte della famiglia delle Pinaceae, nativo dell'America settentrionale. La sia crescita è costante e abbastanza lenta, con eta medie molto longeve e altezze raggiunte anche di 30 metri. Presentano dei tronchi eretti, con ramificazione bassa e fogliame aghiforme. I frutti sono le famose pigne, che contengono i pinoli utili in cucina. L'abete è anche l'albero preferito per realizzare l'albero di Natale.

Nei climi caldi preferisce le zone montane, mentre in quelli freddi può crescere anche in pianura, sia singolo che riunito in abetaie. Per le esposizioni valgono le stesse regole, con la penombra preferita nei climi caldi e le buone esposizioni in quelli freddi. Non ha nessun problema con le basse temperature e ha anche una buona resistenza nei caldi intensi e prolungati. Per le irrigazioni generalmente ci si affida alle piogge, ricorrendo a quelle di soccorso solo in caso di siccità.

Il terreno può essere anche povero, ma nella coltivazione domestica si consiglia una lavorazione poco profonda con concimazione classica del sottobosco, humus, torba o vegetali in decomposizione. La moltiplicazione avviene grazie al seme, che si suggerisce di tenere in frigo per almeno un mese, un mese e mezzo prima di metterlo a dimora. I grandi nemici dell'abete sono la processionaria e l'afide, che possono infestarne sia i rami che le radici. La crescita può essere aiutata con del fertilizzante per piante, mentre il seme deve essere aiutato con delle innaffiature settimanali.

L'abete viene sfruttato anche per il suo legno.

Abete coltivazione

Fetanten Misuratore Digitale dell'umidità del legno, Damp Meter Rilevatore misuratore tester con LCD per legni, Muri, pavimenti, Foglio, Cemento, la Pavimentazione, Calcestruzzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€
(Risparmi 11,1€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO