Caratteristiche del fico

Caratteristiche del fico: Riproduzione del fico

fico

Il fico si caratterizza per essere una pianta con delle origini davvero molto antiche, senza contare come provenga principalmente da delle nazioni mediorientali, ovvero Siria, Turchia ed Arabia Saudita.

Stiamo facendo riferimento ad un albero che è in grado di raggiungere senza troppi problemi anche gli otto metri di altezza, senza dimenticare come presenti delle foglie dalle dimensioni tipicamente elevate e con cinque lobi, che piuttosto frequentemente si dimostra molto rugose e con un notevole spessore.

Non dobbiamo dimenticare come ci siano davvero numerosi sistemi per poter provvedere alla moltiplicazione della pianta del fico. La tecnica che viene utilizzata più di frequente, in virtù del fatto che si caratterizza per essere quella più rapida da attuare, è quella che prevede di andare ad estirpare dei polloni che sono stati radicati da delle piante adulte piuttosto che da delle ceppaie.

Una delle tecniche di propagazione che vengono utilizzate più frequentemente da parte dei vivaisti è certamente quella che prende il nome di talea. In poche parole, tra i principali vantaggi di impiegare la talea, troviamo certamente il fatto di radicare con estrema facilità, visto che è sufficiente provvedere ad interrare dei piccoli pezzi di ramo che abbiano una lunghezza pari ad almeno 30-40 centimetri, cercando di far rimanere al di fuori del terreno solamente una gemma.

La moltiplicazione tramite seme non rappresenta certamente un’ottima soluzione visto che le piante che si ottengono non sempre hanno le stesse caratteristiche della pianta madre.

fico

dilidy Tappeto da Bagno zerbino Tappeto Tappeto Tappeto Egiziano Antico papiro Raffigurante la Regina Nefertari con Impero Storico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO