Terriccio specifico prodotto per l'orto

Terriccio specifico prodotto per l'orto

La coltivazione delle piante di fico non è così agevole come si può pensare, dal momento che ci sono numerose operazioni che devono essere svolte con grande cura ed attenzione. Tra le altre troviamo senza ombra di dubbio anche la propagazione, che si caratterizza per essere una tecnica in cui si deve andare ad estirpare i polloni radicati da parte di piante adulte oppure da ceppaie.

Piuttosto frequentemente capita che i vivaisti adottino un’altra particolare tecnica, che risponde al nome della talea: in questo caso, le sue principali caratteristiche sono che riesce a radicare molto semplicemente, andando ad interrare dei piccoli pezzi di ramo, che non devono essere più lunghi di trenta o quaranta centimetri, provvedendo a lasciar fuori dal terreno solamente una gemma.

La moltiplicazione per seme non è una tecnica che viene utilizzata spesso, visto che le piante che vengono ottenute in questo modo piuttosto frequentemente presentano delle notevoli differenze in confronto alla pianta madre.

Quando si ha intenzione di coltivare una pianta del genere, è necessario mettere in conto anche di prestare attenzione alla concimazione: in questo caso, si può considerare un’operazione che deve essere effettuata certamente al termine della stagione invernale.

Per portare a termine in modo fruttuoso la concimazione delle piante di fico, bisogna sottolineare come sia necessario intervenire con delle abbondanti concimazioni organiche, utilizzando dello stallatico, anche se una buona alternativa è rappresentata dal letame maturo.

Terriccio specifico prodotto per l'orto

Dissertazione Critica Sopra I Titoli Di Primogenito Della Chiesa, E Di Christianissimo del Re Di Francia Calla Risposta Alla Medesima...

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,55€
(Risparmi 1,86€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO