Risposta: le specie di piante grasse

Risposta: le specie di piante grasse

Volete una pianta anche voi ma siete completamente incapaci a gestire un qualsiasi cosa abbia anche lontanamente a che fare con il vostro pollice verde? Noi abbiamo la semplice soluzione che fa per voi: le piante grasse. Cosa può infatti esserci di meglio delle piante grasse? Piante che non solo vanno innaffiate poco, ma nemmeno fino a far traboccare il vaso altrimenti poi possono morire.

Le piante grasse sono quelle piante che potremmo infatti paragonare all’animale del cammello: piante che riescono a inglobare in alcune zone specifiche (le loro gobbe quindi in effetti), una quantità d’acqua che poi le porta ad affrontare senza problemi i lunghi periodi di siccità.

Non a caso infatti, proprio come i cammelli, sono abituate ai deserti e alle sue particolarità. Tutti noi amiamo avere una pianta grassa in casa, nonostante nessuno viva in un deserto. Il motivo? Rendiamo noi un deserto le nostre case tutte le volte che ci dimentichiamo di innaffiare le piante che abbiamo scelto di curare. Alla fine è una questione di responsabilità e attenzione, se però siamo irresponsabili e distratti le uniche piante anche possono fare al caso nostro restano proprio le piante grasse. Un mondo da scoprire e di cui però non preoccuparsi troppo in quanto sono autosufficienti oltre ad essere molto ma molto belle.

Una bellezza che possiamo anche semplicemente ammirare la maggior parte delle volte. L’importante è ricordarsi che nemmeno nel deserto la siccità dura per sempre.. quindi siamo responsabili di doverle comunque innaffiare qualche volta queste povere piante, non vi pare?

Risposta: le specie di piante grasse

Orchidee. Cure colturali, generi e specie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,71€
(Risparmi 1,19€)


Le famiglie di piante grasse

Le famiglie di piante grasse Sono tante le famiglie che fanno parte del genere delle piante grasse (meglio definite come piante succulente), tra le quali le più famose sono quella del cactus (a tal punto da confondere il genere con la famiglia) o dell'agave. Le piante grasse sono prevalentemente considerate come piante da appartamento per l'assoluta facilità nella loro cura. Si adattano bene a qualsiasi condizione climatica, a patto che non ci siano temperature medie attorno allo zero. D'altronde le piante grasse sono originarie delle zone desertiche dell'Africa dove, oltre al torrido caldo, devono fronteggiare anche le incredibili escursioni termiche tra il giorno e la notte. Riescono a resistere anche a prolungati periodi senza innaffiatura grazie alla capacità di conservare l'acqua al proprio interno.

Albero della gomma artificiale DEVI, 226 foglie verdi, 210 cm - Albero tropicale / Pianta artificiale - artplants

Prezzo: in offerta su Amazon a: 404€




COMMENTI SULL' ARTICOLO