La coltivazione del papiro

La coltivazione del papiro: Papiro-26

Papiro-26

Il papiro è la pianta che più di qualche secolo fa veniva utilizzata dagli antichi egizi per fare la carta. Ancora oggi è possibile avere fogli di carta di papiro, questi sono lunghi e hanno un colore più bruno rispetto a quelli che utilizziamo solitamente, in quanto non vengono impiegate sostanze sbiancanti nella produzione di questo tipo di carta. E ancora vi è da sottolineare quindi come il papiro sia diventato negli anni simbolo di sapienza. Regalare oggi una pianta di papiro rimane ancora un elogio. In quanto chi la riceve si vede investito di molta stima. Regalare una pianta di papiro significa dire alla persona che la riceve di avere molto ammirazione nei suoi confronti, nonché anche di augurarle il meglio. Essendo questa pianta simbolo di una terra che ha raggiunto ricchezza senza confini e alo stesso tempo serenità e pace. Questa è una pianta che tutti apprezzano in quanto ricorda loro quello che è stato e quello che vorrebbero fosse anche per la propria casa nonché la propria civiltà. Questa pianta d’altronde cresce nel soggiorno di casa senza nemmeno tanti sforzi. Infatti questa è una pianta che ha bisogno di molta acqua e di terreno fertile. In realtà questa pianta cresceva sulle sponde del Nilo, dove vi era una sostanza chiamata limo, la quale rendeva questa pianta fertile. Oggi questa pianta può anche crescere immersa nell’acqua, in quanto le sue strutture fisiologiche glielo permettono, inoltre una composizione fatta in questo modo, ovvero con la pianta immersa nell’acqua in un vaso di vetro è ottima come regalo.
Papiro-26

Tropica - acquatiche piante pianta papiro egiziano (cyperus papyrus) 15 semi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,95€



COMMENTI SULL' ARTICOLO