Consigli di coltivazione del papiro

Consigli di coltivazione del papiro: Papiro-21

Papiro-21

Quando si ha intenzione di coltivare una pianta come il papiro, è necessario mettere in evidenza come sia una specie che tipicamente si sviluppa in natura allo stato selvatico, ma al giorno d’oggi viene coltivata esattamente come una pianta da appartamento.

Il motivo è senz’altro rappresentato dal fatto che gran parte delle specie di papiro si caratterizzano per essere molto decorative, ma al tempo stesso per non avere un alto livello di resistenza nei confronti del freddo.

Interessante anche mettere in evidenza come ciò non significa assolutamente come le basse temperature possano condizionare troppo lo sviluppo delle piante di papiro, dal momento che nella maggior parte dei casi, quelle non decorative, sono in grado di resistere anche fino a delle temperature al di sotto dei dieci gradi centigradi.

Il motivo per cui il freddo può condizionare notevolmente la crescita del papiro deriva essenzialmente dal fatto che può provocare il disseccamento della parte superiore della pianta, mentre i rizomi praticamente finiscono in una sorta di dormienza.

Non dobbiamo dimenticare come i papiri, una volta arrivata la stagione primaverile, si caratterizzano per riprendere a germogliare e crescono in modo particolarmente rapido.

Il papiro non è una pianta che presenta numerose esigenze, dal momento che non hanno bisogno di un substrato estremamente ricco e fertile, ma al tempo stesso non necessitano nemmeno di un terreno notevolmente profondo oppure sabbioso. Infatti, qualsiasi terriccio può rappresentare una buona soluzione per la coltivazione delle piante di papiro.

Papiro-21

Anticocciniglia Oleoter 250 ml.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO