Orchidee

  • In questa pagina parleremo di :

Orchidee

Nel momento in cui si parla delle orchidee è fondamentale mettere in evidenza come si tratta di piante che possono essere differenziate in tre categorie in relazione alle rispettive necessità sotto il profilo climatico. Ecco spiegato il motivo per cui è davvero molto importante che le piante di orchidea vengano coltivate all’interno di zone in cui vi siano degli sbalzi di temperatura durante l’anno, in maniera tale da andare ad incidere, in modo positivo, sulla fioritura.

Ci sono tre categorie principali di orchidee che si diversificano soprattutto in base alle necessità sotto il profilo climatico. Si parte con le orchidee da serra fredda: in questo caso, si fa riferimento a delle piante che, in origine, si caratterizzano per crescere anche in zone particolarmente montane. Tra le principali caratteristiche delle orchidee da serra fredda troviamo sicuramente il fatto di svilupparsi nel migliore dei modi con delle temperature che vanno da 10 a 15 gradi centigradi.

Per quanto riguarda l’esposizione, è fondamentale mettere in evidenza come praticamente tutte le orchidee, in natura, si caratterizzano per svilupparsi molto meglio in zone ombreggiate, ma comunque luminose.

Nella maggior parte dei casi, in natura sempre, si caratterizzano per crescere direttamente all’ombra delle foglie degli alberi e proprio abbarbicate ad essi. Nel caso in cui si avesse intenzione di coltivare delle piante come le orchidee, allora il consiglio migliore è proprio quello di procedere a ricreare le medesime condizioni per quanto concerne l’esposizione.

Orchidee

30 pezzi di semi di fiori di lanterna bonsai Semi di fiori belli per piantare giardini domestici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,29€




COMMENTI SULL' ARTICOLO