Orchidee

Orchidee

L'orchidea è una pianta erbacea perenne tipica delle aree tropicali presente in tutti i continenti, che cresce spontaneamente sugli alberi e sulle masse rocciose. Delle quasi 200 specie solo un decimo è diffusa allo stato selvatico in aree temperate fredde, mentre è totalmente assente nei deserti e sui ghiacci. Ha comunque straordinarie capacità di adattamento, grazie alle sue particolari caratteristiche.

L'orchidea infatti è una pianta particolare che ha bisogno di ambienti molto umidi, ma è in grado di assorbire grosse quantità d'acqua nelle specie tropicali anche grazie ad un apparato radicale aereo, mentre quelle che si sono sviluppate nei climi temperati dispongono di apparati radicali di terra.

Sono tra le piante ornamentali più apprezzate grazie alla bellezza dei suoi fiori dai petali molto carnosi, ognuno di forma diversa e sempre in numero di sei, distribuiti in due gruppi, superiore costituito da tre sepali, e inferiore costituito da tre petali. Molto sviluppata è la parte centrale del fiore che contiene gli organi sessuali. I fiori sono bisessuali, avendo entrami gli organi riproduttori che vengono impollinati grazie agli insetti.

La coltivazione delle orchidee di terra, soprattutto nei paesi non tropicali, richiede attenzioni particolari in quanto bisogna ricreare l'ambiente caldo umido tipico dei paesi d'origine. Va quindi allevata in serre apposite, o se coltivata in casa, deve avere un a disposizione un tasso elevato di umidità. Per questo quando viene acquistata da un fioraio viene inserita in un'ampolla d'acqua.

Se volete provare a coltivare l'orchidea in appartamento dovrete quindi fare attenzione, soprattutto in inverno, quando l'accensione prolungata dei riscaldamenti secca l'aria e gli toglie umidità.

L'annaffiatura è quindi molto importante e deve essere abbondante in estate, cadenzata ogni due giorni, mentre in inverno può essere settimanale se l'ambiente non è troppo secco. Il terreno deve essere povero di nutrienti e acido, ma soprattutto dotato di un ottimo drenaggio.

Orchidee

Seramis substrato per orchidea, 2,5 l

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,27€


Come curare le orchidee

La cura delle orchidee è fondamentale per far crescere al meglio questa splendida pianta tra le più coltivate e amate dagli appassionati. L'orchidea per nutrirsi ha bisogno di una concimazione ben equilibrata ed oltre a questo necessita per svilupparsi al meglio di azoto e carbonio presenti nell'aria. Le orchidee, inoltre, hanno bisogno di un terreno molto ricco per prosperare, per questo motivo questo deve essere composto da sostanze nutritive atte a favorirne la crescita, ricordando di innaffiarlo e arricchirlo costantemente specialmente se la nostra pianta è posta in un vaso perché tende ad impoverirsi rapidamente. Per coltivare le orchidee in appartamento è opportuno utilizzare un tipo di concime a base di azoto all'inizio del periodo vegetativo, mentre quando la pianta diventa più forte è più opportuno utilizzare un concime a base di fosforo e potassio così da rinforzare le radici della pianta.

Orchidee phalenipsis

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,12€
(Risparmi 0,38€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO