Terreno per fico d'india

Terreno per fico d'india: Fico d'India

Fico d'India

Nel momento in cui si desidera provvedere alla coltivazione delle piante di fico d’india è importante capire quali siano le varie esigenze di queste specie. Infatti, per quanto riguarda il terreno, ad esempio, bisogna considerare il fatto che le piante di fico d’india riescono a svilupparsi praticamente in ogni tipologia di terreno, a patto però che questi substrati abbiano un buon livello di drenaggio e siano sabbiosi.

Interessante mettere in evidenza come soprattutto l’ottimo livello di drenaggio è fondamentale per evitare che si possano formare dei ristagni idrici, che potrebbero andare a provocare un gran numero di danni alle piante di fico d’india.

Inoltre, bisogna prendere in considerazione il fatto che le piante di fico d’india non riescono proprio a sopportare i terreni che sono eccessivamente umidi e caratterizzati da una concentrazione troppo alta di sostanze nutritive.

Ad ogni modo, un’altra operazione che deve essere portata a termine con grande attenzione è certamente la moltiplicazione: infatti, bisogna solamente mettere a dimora un segmento di fusto, aspettando precedentemente che si sia asciugato del tutto per almeno 12 o 15 ore.

Infatti, si tratta di specie che hanno la particolare capacità di radicare con enorme facilità.

L’opuntia è una di quelle piante che sono notevolmente soggette all’attacco da parte di un gran numero di parassiti: uno dei pericoli principali è certamente quello rappresentato dalla cocciniglia: ecco spiegato il motivo per cui spesso tali piante vengono impiegate per la produzione del colorante alimentare che viene estratto dalle cocciniglie.

Fico d'India

SANSUN Luce per la crescita delle piante a LED. Spettro completo 15W Plant Grow Light

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 7,24€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO