Caratteristiche opuntie

Caratteristiche opuntie: Fico d'India

Fico d'India

Nel momento in cui si ha intenzione di coltivare il fico d’india, è importante sottolineare come si tratta di piante che hanno bisogno di essere posizionate in zone tendenzialmente soleggiate, anche se comunque presentano un notevole livello di resistenza nei confronti delle basse temperature, dato che sopportano fino a -10 gradi centigradi.

Ad ogni modo, nel caso in cui si dovessero verificare degli inverni particolarmente rigidi, il suggerimento migliore da seguire è certamente quello che prevede la collocazione delle piante di fico d’india in zone molto ben riparate, magari nei pressi di un muro piuttosto che sotto una tettoia.

Le opuntie si caratterizzano per essere delle piante che si possono coltivare senza problemi anche in vaso, in maniera tale da garantire loro una buona ed efficace protezione nei confronti del vento e del freddo della stagione invernale.

Non dobbiamo dimenticare come la coltivazione delle piante di fico d’india presentino numerosi aspetti da tenere sotto controllo alacremente: prima di tutto le annaffiature, che nelle piantine più giovani dovranno essere effettuate con una cadenza almeno mensile, soprattutto nel periodo che va dal mese di marzo fino a quello di ottobre.

Le piante che sono state messe a dimora da tanto tempo, inoltre, riescono a sfruttare le piogge, anche se nel caso in cui si dovesse andare incontro ad un periodo di siccità prolungata, allora il consiglio è quello di procedere con qualche annaffiatura saltuaria, cercando di prestare attenzione a non inzuppare eccessivamente il terreno d’acqua.

Fico d'India

Equilibra Sciroppo d'Agave 100%, 350 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,42€
(Risparmi 0,08€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO