La calla in inverno

Cura delle calle

La calla è un vegetale molto particolare. Il suo fusto snello e sottile presenta infatti l'inconfondibile fiore bianco, che si presenta ai nostri occhi nel periodo primaverile. Spesso le persone che per la prima volta possiedono una calla rimangono stupite dal suo comportamento immediatamente successivo alla fioritura.

Sembra, infatti, che la calla non dia più segni di vita dopo la fioritura e che anzi avvizzisca. Niente paura, tutto ciò è normale in quanto la calla se ne va semplicemente a riposo, per guadagnare le forze necessarie che le permetteranno di rifiorire l'anno venturo.

Ricordiamoci quindi, una volta conclusa la fioritura, di togliere i fiori e le foglie che si sono avvizzite e di prestare attenzione al bulbo, il vero cuore vitale della pianta che si mantiene vivo durante il letargo invernale.

La calla ama l'acqua in modo assoluto. Non a caso, in natura, cresce sugli argini dei fiumi o degli stagni. E' quindi fondamentale che il suo terreno sia sempre umido, sia in estate che in inverno quando viene portata in luogo riparato. La calla non ama particolarmente la luce diretta ma desidera un ambiente leggermente luminoso e protetto.

Un piccolo trucco per mantenere sana la calla risiede nel pulire le foglie. Le foglie sono le fonti principali di vita di questa pianta, per cui non amano essere intasate dalla polvere e dagli agenti atmosferici. Pensiamo alla calla come un delizioso soprammobile e 'spolveriamola' una volta alla settimana con delicatezza e usando un panno umido. Ci ringrazierà e manterrà sana ogni sua parte vitale!

calle

Prime Vista 4: la primavera e l'inverno dei semi di fiore di Calla hanno fissato una pianta da vaso in vaso con semi di erba che vivono da soli 100 semi 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,99€


La calla in inverno: Struttura della calla

Struttura della calla La Calla è una bulbosa perenne con un portamento eretto che produce vistosi fiori singoli formati da uno stelo centrale di colore giallo, avvolto da una foglia di forma tubolare di colore bianco. Lo stelo centrale può essere anche di colore bianco, mentre la foglia chiamata spata, può assumere varie tonalità di rosa. La Calla è una pianta che non prevede un fusto, e sia gli steli che le foglie si dipartono dal rizoma interrato. La Calla è una pianta che soffre terribilmente il freddo, ma allo stesso tempo teme anche l'esposizione diretta ai raggi solari, ha bisogno di un clima temperato per crescere in una posizione a mezz'ombra, con un terreno fertile e ben drenato. La Calla non ama i ristagni idrici, ma deve essere innaffiata con regolarità a seconda della stagione e della zona climatica in cui si trova.

    Brandani Cornice PORTAFOTO Calla Oro in POLIRESINA Interno Foto 13X18

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO