Caratteristiche del fico

Caratteristiche del fico

Nel momento in cui si ha intenzione di coltivare una pianta come il fico, è importante mettere in evidenza come si debba prestare la massima attenzione alla propagazione. Infatti, c’è la possibilità di puntare su svariate tecniche di moltiplicazione: senza ombra di dubbio, quella maggiormente veloce è quella che prevede di andare ad estirpare dei polloni che si sono radicati all’interno di piante adulte oppure all’interno di ceppaie.

Un’altra tecnica particolarmente diffusa è certamente quella che prevede l’impiego della talea, anche se comunque è una soluzione adatta maggiormente dai vivaisti.

Ad ogni modo, con questa seconda tecnica di propagazione, è importante mettere in evidenza come la talea sia in grado di radicare con enorme facilità, provvedendo ad interrare dei pezzetti di ramo che presentano una lunghezza pari a circa 30 o 40 centimetri, cercando di lasciar emergere solo ed esclusivamente la gemma.

Per quanto riguarda le forme di allevamento, è importante mettere in evidenza come la pianta di fico si può considerare una specie rustica: ecco spiegato il motivo per cui viene coltivata con delle forme che riprendono quelle che il fico va ad assumere già in natura. Di conseguenza, il fico ha la particolare tendenza a crescere con un portamento tipicamente cespuglioso, anche se bisogna sottolineare come intervenendo con delle semplici potature si può riuscire a dare a questo alberello la forma che si ha intenzione di ottenere.

Infine, la concimazione è un’operazione che deve essere effettuata con letame maturo o stallatico nel momento in cui termina la stagione invernale.

Caratteristiche del fico

Fico frutta gustoso Healthy acquerello sottobicchiere in ceramica Cup mug Holder assorbente pietra per bevande 2PCS Gift

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,29€




COMMENTI SULL' ARTICOLO