Calla palustris Pianta velenosa

Calla palustris Pianta velenosa

Le piante di calla bianca si caratterizzano per poter essere coltivate senza alcun problema, visto che devono essere semplicemente poste a dimora durante la stagione autunnale, cercando sempre di puntare su un substrato che sia soffice e, al contempo, anche notevolmente fresco.

Il terreno di coltivazione, inoltre, dovrebbe anche essere sempre piuttosto ricco di sostanze organiche, cercando di prediligere tutte quelle zone semi nascoste del proprio giardino, che siano in semi-ombra.

Non dobbiamo dimenticare come le piante di calla si caratterizzano per avere un buon livello di resistenza nei confronti del freddo e delle basse temperature, anche in virtù del fatto che in tutte quelle aree con un clima piuttosto rigido durante l'inverno, le piante di calla hanno la tendenza a perdere completamente la parte aerea, entrando in una fase di dormienza che le accompagnerà praticamente fino all'arrivo della stagione primaverile.

La coltivazione della pianta di calla, non è così semplice come può apparire, in particolar modo nel caso in cui non si abbia a disposizione un ambiente adeguato alle caratteristiche di queste piante.

Bisogna prendere in considerazione come le piante di calla provengono dalle paludi tropicali e per tale ragione hanno la particolarità di asciugarsi del tutto ogni tanto.

Ecco spiegato il motivo per cui si consiglia sempre di provare a ricreare le condizioni ambientali delle paludi, in modo tale che le piante di calla possano garantire delle fioriture rigogliose ed anche molto bello dal punto di vista estetico.

Calla palustris Pianta velenosa

Equilibra Sciroppo d'Agave 100%, 350 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,42€
(Risparmi 0,08€)


Coltivare al meglio la calla

Coltivare al meglio la calla La Zantedeschia, meglio conosciuta con il nome di calla, è una pianta perenne sempreverde, provvista di un rizoma oblungo le suo foglie basali sono largamente sagittate, le inflorescenze sono composte da una lunga spata e da un spadice eretto. Pianta ornamentale utilizzata sovente per la colorazione di laghetti e corsi d'acqua, viene anche coltivata in serra e se ne fa un largo uso come fiore reciso. Molto utilizzata anche grazie alla facilità di coltivazione, ricco e umido il terreno preferito dalla calla che si moltiplica con la semina o per divisione dei cespi. Tra le specie di Zantedeschia più comuni possiamo citare la Zantedeschia aethiopica, la Zantedeschia albomaculata, Zantedeschia eliotiana, la Zantedeschia macrocarpa e la Zantedeschia oculata.

50 Pezzi Fiore Artificiale Testa della Rosa Fiori Artificiali di Nozze la Testa di Fiori Rosa per Decorazione Spazio (Bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€
(Risparmi 5,23€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO