Origini della calla

Calla simbolo di bellezza

Oggi parliamo di un fiore che ha già nel nome il suo destino: la calla. Calla deriva dal greco e significa bellezza. Essa è molto facile da coltivare e tutti amano averne in giardino. Come fiore infatti, risulta essere molto ornamentale. Un uso spropositato delle calle avviene a bordo delle vasche, delle piscine, nei giardini con i laghetti. E’ insomma, uno di quei fiori che si associano all’acqua. I greci furono i primi a scoprirla come fiore che valesse la pena avere anche dentro le proprie case, ma al secondo posto ci sono stati indubbiamente i tedeschi.

In Germania questo fiore fu importato, noi sappiamo benissimo che se proprio esiste un popolo dedito al culto della bellezza, subito dopo gli antichi greci, troviamo i moderni tedeschi. Il culto per i fiori ha portato i maggiori artisti dell’epoca a produrre poi i loro quadri migliori. Il segreto di tutti gli scrittori, i pittori e quant’altro? Nessuno ha cercato di produrre opere più belle dell’originale, in quanto si sa benissimo, che soprattutto con i fiori, la gara è proprio impari.

Dalla bellezza si può solo imparare, ma di certo nessuno può diventare più bravo della natura nella ricerca della perfezione. Questo perché la natura è meravigliosa proprio nella sua imperfezione, la natura ci regala le maggiori emozioni senza strafare, facendo soltanto quello che essa ritiene più opportuno.

Provare per credere cosa voglia dire avere a che fare con le bellezze naturali e soprattutto con una semplice calla nella quale c’è riassunto tutto quello di cui stiamo parlando.

Calla

Fash Lady 2 pezzi veri bulbi di giglio di calla, elegante fiore nobile, piante per dare decorazione da giardino, di fiori perenni per giardino: 0

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7€


Origini della calla: Origine e significato della calla

Origine e significato della calla La calla è un fiore originario del continente africano e cresce in maniera spontanea nelle regioni comprese tra l'equatore ed il capo di buona speranza. Il nome botanico Zantedeschia proviene da un tributo fatto allo scienziato italiano Francesco Zantedeschi. Nel linguaggio dei fiori la calla significa bellezza ed instabilità, durante il periodo vittoriano la calla venne eletta come il simbolo della raffinatezza e della nobiltà, e divenne il regalo perfetto per suggellare un rapporto di amicizia oppure per dimostrare stima nei confronti di qualcuno. La calla inoltre grazie alla sua sobrietà divenne il simbolo del periodo Liberty ed ancora oggi grazie alla sua eleganza ed il suo portamento è considerato uno dei fiori più belli presenti in natura.

  • Calla La calla è rintracciabile in natura in decine di specie ibride, ma nessun colore la rappresenta meglio del bianco. L’ibrido più particolare è senza dubbio quello chiamato “Black Eyed Beauty”, caratte...
  • Calla Fino a poco tempo fa, i fiori erano indubbiamente uno dei mezzi per esprimere i propri sentimenti, che siano di amore, ma anche di amicizia e, ad esempio di riconoscenza.Al giorno d'oggi, con intern...
  • Calla Il fiore della calla è uno dei più lunghi che esistono in natura, visto che può superare tranquillamente i sedici centimetri.Inoltre, i fiori calla si caratterizzano per il fatto di emanare un profu...
  • Calla rossa I fiori calla hanno la particolarmente, in special modo le spate, di assumere delle differenti colorazioni in relazione alla varietà che viene presa in considerazione.Infatti, in natura possiamo tro...

Fash Lady 2 pezzi veri bulbi di giglio di calla, elegante fiore nobile, piante per dare decorazione da giardino, di fiori perenni da giardino: 2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7€



COMMENTI SULL' ARTICOLO