Coltivare la calla

Calla

La calla è una pianta rizomatosa perenne di origine centrafricana e sudafricana ma ormai molto diffusa anche nel bacino mediterraneo. Sono piante che amano i luoghi caldi e l'ombra, quindi ideali per gli appartamenti e la coltivazione in vaso a patto che si mantenga il terreno leggermente umido e soffice, anche se non esageratamente per non danneggiare il rizoma. Sarà quindi fondamentale un buon drenaggio.

Il rizoma va messo superficialmente utilizzando un terreno morbido e mediamente organico, nella stagione autunnale o invernale, in tempo per lo sviluppo primaverile. Come la maggior parte dei rizomi anche le calle resistono bene al freddo rinunciando alla parte aerea e utilizzando la riserva d'energia. In primavera si devono apportare delle innaffiature settimanali per far partire la germogliazione, e l'apporto idrico dovrà essere aumentato durante l'estate. A cadenze quindicinali invece va apportato del concime liquido classico per fiori, con un buon dosaggio di potassio, o un concime di uguale struttura ma a rilascio lento ogni quadrimestre. L'esposizione alla luce deve essere moderata e ridotta a poche ore. Da evitare invece assolutamente l'esposizione solare diretta. In appartamento le calle possono fiorire anche in inverno, avendo a disposizione temperature miti adatte al suo sviluppo. Può essere utilizzato un vaso di piccole dimensioni, comodo per gli interni.

Dal fusto si svilupperà l'infiorescenza, un classico fiore a calice di rara bellezza, generalmente bianco e nelle tonalità tendenti all'arancio e al rosso. Per le calle colorate le annaffiature devono essere più copiose cosi come le concimazioni. Sono infatti meno resistenti della colorazione bianca e richiedono più nutrienti. Le annaffiature vanno somministrate solo con il terreno asciutto e ben drenato.

Calla

Qbisolo Semi di Calla Lily,10 Pezzi Calla Lily Semi di Fiori per Casa Balcone,Giardino,Cortile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2€
(Risparmi 3€)


Coltivare la calla: Calla in giardino o in vaso

Calla in giardino o in vaso La calla è una pianta molto generosa che non necessita di specifiche cure per fiorire. In giardino le calle possono essere coltivate in qualsiasi punto per donare chiarore alla natura circostante. Un particolare abbinamento può essere realizzato piantando delle calle accanto ad uno specchio d'acqua così da creare un effetto davvero particolare e molto elegante. Le calle sono adatte anche per essere coltivate all'interno dei vasi, infatti lo stelo è abbastanza robusto e non necessita di sostegni per crescere, anche se in vaso è preferibile coltivare le calle nane che si adattano perfettamente a qualsiasi tipo di contenitore. In questo modo è possibile posizionare le calle praticamente ovunque abbellendo balconi oppure angoli della casa con la bellezza e l'eleganza di questo fiore.

    Fash Lady 200 semi di giglio di Calla, bulbi di giglio di calla, fiori di camera rizoma zantedeschia aethiopica, piante d'appartamento bonsai giardino di casa pianta in vaso 12

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,12€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO