Rinvasare una pianta sempreverde

Rinvasare una pianta sempreverde: Rinvasare una pianta

Rinvasare una pianta-8

Ogni appassionato di giardinaggio dovrebbe saper compiere correttamente l’operazione di rinvaso. Quest’ultima consiste nell’estrarre periodicamente (per lo più in primavera o autunno) una pianta che è stata allevata in vaso, e nel porla in un contenitore di dimensioni maggiori: così facendo si rinnova il terreno e si favorisce la crescita della pianta.

Si dovrebbe rinvasare la pianta ogni volta che le sue radici escono fuori dai forellini di scolo posti alla base del vaso.

Si può rinvasare correttamente una pianta tenendo conto di pochi semplici passaggi:

1- preparate il drenaggio (usando vecchi cocci, sassolini, ecc);

2- preparate il fondo del nuovo vaso, versandovi del terriccio;

3- estraete la pianta dal vaso vecchio, nel seguente modo: poggiate una mano alla superficie del vaso, rovesciatelo e battetelo su una superficie dura. La zolla dovrebbe venir fuori facilmente;

4- mettete la pianta nel nuovo vaso, non prima di aver ripulito le radici dal drenaggio vecchio. Coprite le radici con il terriccio, riempiendo il vaso nuovo fino all'orlo;

5- infine, concludete innaffiando con abbondante acqua.

Rinvasare una pianta-8

Zerodis Mappamondo Automatico per Innaffiare le Piante, Piante d'appartamento/Piante da Vaso in Vaso Fiori d'irrigazione a Goccia, a Forma di Lumaca, Vetro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,99€
(Risparmi 6€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO