Piante con carenze foglie gialle

Piante con carenze foglie gialle: Piante gialle

Piante gialle-3

Un problema che spesso le piante d’appartamento presentano è l’ingiallimento delle foglie. A cosa è dovuto, e come porvi rimedio?

Innanzitutto c’è da tener presente che le foglie gialle non solo rendono la pianta poco bella, ma sono anche segnale chiarissimo di una sua sofferenza. Spesso si tratta di errori commessi da chi le cura.

Tra le cause primarie possiamo trovare le eccessive annaffiature, e la mancanza di azoto e di luce. In questi casi risolvere il problema è semplice: basterà ridurre le annaffiature, concimare, migliorare l'esposizione.

Ma vi è anche una causa meno nota, cioè la cosiddetta “clorosi ferrica”: è una carenza di ferro che si verifica di frequente nelle piante d’appartamento.

Ciò accade di solito quando si usa l'acqua del rubinetto, ricca di carbonato di calcio: quest’ultimo si accumula nel terreno e rende difficoltoso l'assorbimento del ferro.

Il ferro è indispensabile alla formazione della clorofilla; la sua mancata disponibilità inibisce questa funzione e la pianta perde così la pigmentazione verde, manifestando il suddetto ingiallimento delle foglie.

Il problema si può risolvere somministrando alla pianta, alla comparsa dei primi sintomi, un prodotto a base di ferro chelato o di solfato di ferro.

Piante gialle-3

Pianta Grassa Crassula 1, Vaso 10cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,3€



COMMENTI SULL' ARTICOLO