Tipologie di serre per orchidee

Tipologie di serre per orchidee: serre orchidee

serre orchidee-4

Al fine di una corretta coltivazione delle orchidee, sia che si utilizzi una serra professionale (per quanto riguarda i coltivatori professionali), sia che si riservi uno spazio all’interno della propria abitazione (per i coltivatori amatoriali), sarà possibile ottenere buoni risultati solo se saranno soddisfatte le principali necessità della pianta. Le serre infatti non sono altro che degli ambienti creati artificialmente che possiedono le stesse caratteristiche dell’habitat naturale di una determinata specie. Le condizioni che vengono create all’interno di una serra professionale possono essere replicate in modo soddisfacente, utilizzando i dovuti accorgimenti, anche all’interno di un’abitazione. Affinché ciò sia possibile, sarà necessario però trovare la giusta collocazione della pianta in relazione alla stagione. In base alla determinata specie di orchidea che si possiede, si dovrà infatti valutare la migliore posizione in relazione alla luce (utilizzando, all’occorrenza, anche luce artificiale), e alla temperatura, intervenendo sul riscaldamento invernale e sul condizionamento estivo. Ad ogni modo, si consiglia a tutti coloro che svolgono a livello non professionale la coltivazione delle orchidee, di scegliere attentamente la specie da acquistare, valutando la compatibilità tra le esigenze della pianta, e le possibilità di poterle soddisfare all’interno della propria abitazione.
serre orchidee-4

VASO TRASPARENTE "PORTO" CON SUPPORTO PER ORCHIDEE DIAMETRO CM 16 COMPLETO DI SOTTOVASO (1)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,8€



COMMENTI SULL' ARTICOLO