Come coltivare orchidee in casa

Come coltivare orchidee in casa: orchidee in casa

orchidee in casa

Coltivare orchidee in casa è un’attività abbastanza comune tra gli appassionati di giardinaggio, ma anche tra tutti gli amanti dei fiori, che non possono fare a meno di essere rapiti dalla bellezza di questa pianta. Come già detto, al mondo esistono migliaia di specie di orchidee e tra tutte queste vi sono ovviamente anche diverse tecniche di mantenimento, proprio perché non tutti i generi necessitano delle stesse cure. Un aspetto davvero molto importante per un buon sviluppo e fioritura della pianta, è sicuramente quello di trovare l’equilibrio ideale tra luminosità, temperatura ed umidità. Le orchidee ad esempio sono piante che hanno bisogno di molta luce in generale, ma nello stesso tempo, ve ne sono tantissime che comunque non tollerano quella diretta dei raggi solari. Anche per innaffiarle, non tutte hanno bisogno dello stesso quantitativo d’acqua, in quanto alcune ci mettono un determinato tempo ad assorbirla, diverso in altre. La temperatura casalinga della stagione invernale, cioè tra i 15 ed i 18 gradi, risulta essere abbastanza buona per il loro mantenimento.
orchidee in casa

Bayer disinfestazione Orchidee di parassiti lizetan AF, 500 ML, Colore: Multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,82€
(Risparmi 0,47€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO