Malattie funghi delle orchidee

Malattie funghi delle orchidee: malattie orchidee

malattie orchidee-9

Le orchidee che troviamo in Italia sono generalmente prodotte in serra, perché com’è noto sono originarie dei paesi tropicali, o sono comunque esemplari detti ibridi, ottenuti in vivaio grazie a tecniche di fecondazione. Esse sono principalmente soggette a fisiopatie, causate dalle condizioni ambientali a loro non favorevoli, invece che alle malattie dei paesi d’origine. La luminosità, la temperatura e l’umidità sono quindi i tre fattori principali che, se alterati, causano il malessere della pianta. Una quantità eccessiva di luce può causare la deformazione o decolorazione dei fiori, o la comparsa di un’anomala colorazione rossa nelle foglie, mentre la scarsità di luce può esser causa d’accorciamento delle foglie o una formazione di germogli deboli e sottili. Crescita smisurata delle radici e l’ingiallimento delle foglie possono essere il risultato di un’innaffiatura troppo consistente, mentre in presenza di un temperatura non adeguata le piante potranno presentare delle foglie più giovani di colore rossastro o un imbrunimento alla base dei fiori.
malattie orchidee-9

Substral - EasyGreen Universal, Spargiconcime centrifugo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO