Quando e come coltivare le orchidee in vaso

Quando e come coltivare le orchidee in vaso: coltivazione orchidee in vaso

coltivazione orchidee in vaso-8

La coltivazione di orchidee in vaso è un’attività abbastanza comune, ma per svolgerla al meglio bisogna avere alcune accortezze richieste dalla pianta. Questa coltivazione è definita un po’ impegnativa rispetto alle altre, specialmente se effettuata in casa, in quanto vengono richiesti necessariamente dalla pianta alcuni accorgimenti fondamentali come ad esempio le annaffiature, la potatura, la concimazione, la pulizia delle foglie e diverse azioni di rinvaso. Di solito gli elementi che compongono il substrato delle orchidee coltivate in vaso dentro casa sono per lo più inerti, quindi si consiglia di effettuare spesso interventi di rinvaso per sostituire il terriccio che normalmente perderebbe rapidamente fertilità. Per ricreare poi un grado di umidità adeguato attorno a tutta la pianta, senza far stazionare le radici nell’acqua, è consigliabile porre un sottovaso con argilla espansa imbevuta d’acqua. E’ sempre preferibile inoltre usare un vaso trasparente per garantire maggior luminosità alla pianta che di norma richiede parecchia luce.
coltivazione orchidee in vaso-8

Lampada per Piante, Directtyteam 36LEDs 18W Lampada Pianta Interno Crescita e Fioritura Luce Lampada Pianta, Coltivazione Idroponica Illuminazione di Pannello per Led Leggera per piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO