Cura dei bonsai di ficus benjamin

Cura dei bonsai di ficus benjamin: bonsai di ficus benjamin

bonsai di ficus benjamin-5

Splendida pianta da interni, il Bonsai di Ficus benjamin non è di coltivazione impossibile, tutt'altro. Bastano pochi accorgimenti per avere una pianta sana e con una folta chioma.

Essendo specie adatta a climi caldi, è bene mantenerlo in ambienti con temperatura superiore a 14-15°C, benchè per brevi periodi sopporti pure temperature inferiori.

Il Bonsai Ficus benjamin non pretende i raggi diretti del sole, però necessita di un ambiente con luce intensa (poca illuminazione provoca la caduta delle foglie).

A livello di irrigazione bisogna tenere umido il terriccio, lasciando che si prosciughi tra un'annaffiatura e l'altra, perlomeno nel suo strato più superficiale. D'inverno le irrigazioni vanno gradualmente ridotte.

Evitare i ristagni d'acqua. Fattore importante è quello di mantenere elevato il tasso di umidità ambientale, cosa facile d'estate, più difficoltosa in inverno a causa dei termosifoni: possibili rimedi sono delle spruzzature giornaliere, oppure lasciare uno strato permanente d'acqua nel sottovaso, senza però che il fondo del vaso vi sia immerso direttamente.

bonsai di ficus benjamin-5

Bonsai Ficus Ginseng Vaso In Ceramica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,3€



COMMENTI SULL' ARTICOLO