Come coltivare bonsai di ficus benjamin

Come coltivare bonsai di ficus benjamin: Ficus benjamin

bonsai di ficus benjamin

La cura del Bonsai di Ficus benjamin deve essere un poco più scrupolosa rispetto quella degli altri Ficus, ma anche un profano può riuscire tranquillamente a seguirla con successo.

Scegliamo innanzitutto la posizione: luminosa, ma non ai raggi diretti del sole. Ideale un'ampia finestra esposta ad est o ad ovest.

La temperatura non dovrebbe scendere al di sotto dei 13-15 gradi, mentre picchi estivi al di sopra dei 30 gradi sono ben tollerati, in fondo si tratta di una specie tropicale abituata al caldo.

Annaffiamo regolarmente, avendo l'accortezza di diminuire le irrigazioni durante l'inverno.

Comunque, il terriccio deve sempre asciugare parzialmente prima di bagnare un'altra volta.

Occhio alla secchezza dell'aria nelle nostre case, perchè il Bonsai Ficus benjamin la sopporta male, finendo col perdere moltissime foglie.

Si rinvasa circa ogni 3 anni. Per il rinvaso usare un vaso di dimensioni più grandi dell'attuale; è indifferente che sia di terracotta o di plastica (in quest'ultimo caso l'acqua evapora più lentamente).

bonsai di ficus benjamin

Growth Technology - Bonsai Focus, Miscela per il rinvaso di bonsai, 2 l

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,27€



COMMENTI SULL' ARTICOLO