Bonsai di ficus benjamin

Bonsai di ficus benjamin

Tra le piante da interni più belle, il Bonsai di Ficus benjamin è certo una di queste. Di coltivazione abbastanza facile, ecco qualche suggerimento per la sua cura.

I Ficus bonsai coltivati in vaso tollerano poco temperature inferiori ai 10°C, privilegiando minime invernali vicine ai 15°C.

Come annaffiature tenere umido il terriccio, lasciando che si asciughi tra un'irrigazione e l'altra, quanto meno nello strato più superficiale. Ridurre le bagnature d'inverno: una volta a settimana dovrebbe bastare. Evitare di far ristagnare acqua.

Determinante un elevato tasso di umidità, soprattutto d'inverno.

E'possibile rimediare con spruzzature giornaliere, oppure lasciando uno strato di argilla espansa zuppa d'acqua nel sottovaso, senza però che il fondo del vaso peschi nell'acqua medesima (deve essere rialzato).

A livello di illuminazione gradiscono posizioni molto luminose, magari non ai raggi diretti del sole.

Bisogna cercare di evitare spifferi o correnti d'aria fredda di porte e finestre nel corso dell'inverno; attenzione nel porre all'aperto i Bonsai Ficus benjamin: il periodo migliore è quello di maggio,quando ormai il clima esterno è già molto mite, per evitare sbalzi di temperatura eccessivi.

bonsai di ficus benjamin

Kit Bonsai - Kit per crescere il tuo Albero Bonsai a partire dal seme - Regali originali per amanti giardinaggio e piantine - Set Regalo con 5 varietà di Alberi Bonsai - Con istruzioni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€




COMMENTI SULL' ARTICOLO