Storia della Melanzana

Storia della Melanzana

Ci sono dei frutti che non sono solo frutti e prodotti che si coltivano che non sono semplici prodotti. Uno fra tutti? La melanzana! La melanzana è un colore, ma è anche uno dei prodotti più amati nella cucina. Possiamo farci un primo piatto, un contorno di verdure, una grigliata di verdure. Melanzane sott’olio, arrostite, pomodoro e melanzane, melanzane sulla pizza, sulla pasta. I primi paesi produttori di melanzane sono la Cina, l’India, la Turchia. In Europa invece i maggiori produttori al giorno d’oggi sono invece l’Italia, la Spagna e la Grecia. Ne esistono tantissime piante che si coltivano per poi ottenere vari frutti: le melanzane violette nane precoci, le violette lunghe palermitane e le violette lunghe delle cascine. La melanzana di New York, la melanzana di Firenze. Tante melanzane, incredibili sapori e soprattutto migliaia di diverse qualità! E’ incredibile quanto possano essere diverse le melanzane che possono arrivare sulle nostre tavole: sono un po’ come i funghi, solo che a differenza di questi ultimi non sono mai velenosi. Anzi! Più che avvelenarci dobbiamo stare attenti che non siano loro stesse avvelenate. Sono soprattutto gli insetti a dare fastidio alle care buon vecchie melanzane: ci sono i lepidotteri, le mosche bianche, e l’afide. Tra le malattie che sviluppano poi le melanzane troviamo le malattie dovute ai funghi nocivi. Insomma, nonostante sembrino forti e resistenti, questi frutti hanno bisogno di cura, attenzione e continua dedizione. Tutto deve essere fatto non solo bene, ma al meglio delle nostre possibilità. Solo in questo modo si ottiene una qualità alta e un sapore unico da parte di ogni singola melanzana!

1 elegante set di 4 formaggi in porcellana bianca / pennarelli multiuso con penna I Ideale per la festa Intrattenimento I Buffet I Picnic I Matrimoni I BBQ I etichettatura per erbe e panini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,45€




COMMENTI SULL' ARTICOLO